Visitare Lubiana, cosa vedere-Slovenia

Visitare Lubiana: cosa vedere in un giorno a piedi – Itinerario

Romantica e ricca di attrazioni, Lubiana è la piccola capitale della Slovenia. Molto vicina all’Italia, per chi abita al nord come me, si presta benissimo ad essere meta per un weekend.
Pensa che da Padova ho impiegato circa tre ore di auto e le ho dedicato un’intera giornata. Poi mi sono spostata in serata sul Lago di Bled e ho trascorso un altro giorno super rilassante!
Lubiana ha un bel patrimonio culturale, risultato di tante contaminazioni e scambi, siti e monumenti, un maestoso castello, musei e gallerie.
Personalmente l’ho trovata vivace, tranquilla e molto graziosa, con la particolarità che ogni quartiere ha una sua propria fisionomia storica: liberty, medievale e barocca. Una menzione particolare la merita secondo il mio personale giudizio la zona del lungofiume, che ho trovato incantevole.
Ecco allora i consigli utili per visitare Lubiana, cosa vedere in un giorno a piedi e l’itinerario con mappa.
Buona lettura!

Visitare Lubiana: dove parcheggiare

fiume Ljubljanica-Lubiana

Fiume Ljubljanica, Lubiana

Prima di parlarti delle cose da vedere a Lubiana mi soffermo sul parcheggio, un problema che affligge tutti da sempre quando ci si reca nelle città turistiche.
A Lubiana in realtà non è stato difficile trovarlo e i costi sono molto abbordabili.
C’è un grande parcheggio, il Tivoli Park, situato nel Parco Tivoli (di cui ti parlerò dopo) che costa poco meno di €3,00 al giorno e nei weekend è gratuito. Infatti io l’ho lasciata proprio qui di sabato e non ho pagato nulla. Tra l’altro è a circa un chilometro dal centro!

Ci sono garage e altri parcheggi detti P+R (parcheggi di scambio), dove si può lasciare l’auto per circa €1,50 e prendere un autobus che porta in centro.
Non mancano i parcheggi su strada tutti gratuiti nel weekend (il sabato gratis dalle 15:00) e nei giorni festivi. E comunque nei giorni feriali il parcheggio ha un costo irrisorio, parte da €0,40/h nelle zone più lontane e €0,80/h in quelle più vicine.

→ Per tutte le informazioni su Lubiana e i parcheggi puoi visitare questa pagina del sito ufficiale Visitlubiana

Tips: a Lubiana si arriva anche in aereo, c’è un aeroporto che dista 26 km dalla città e un autobus porta in centro. In treno ci sono collegamenti diretti con Trieste ed altre capitali europee (i costi sono ridotti).
In autobus, ci sono corse regolari con Venezia, Trieste, Firenze, Milano, Vienna, Parigi e le maggiori capitali europee.
Se sei in auto, ricorda di acquistare la vignetta, un bollino che ti permette di circolare liberamente sulle autostrade slovene. Costa €15,00 per una settimana.

Visitare Lubiana in un giorno: mappa con itinerario a piedi

Ecco la mappa per visitare Lubiana in un giorno, rigorosamente a piedi!
Lubiana è davvero piccola e le attrazioni sono tutte concentrate. Passeggiare è il modo migliore per godersela.

Visitare Lubiana: cosa vedere in un giorno e luoghi di interesse

Parco Tivoli

Parco Tivoli-Lubiana-Slovenia

Parco Tivoli, Lubiana

Come ho detto in precedenza è proprio nei parcheggi del Parco Tivoli che ho lasciato la mia auto. Qui ho fatto una piccola passeggiata prima di dirigermi verso il centro di Lubiana e al ritorno prima di andare via, ma devo essere onesta… non ho visto tutto il parco come meritava! Troppa era la voglia di andare nel centro di Lubiana e non volevo gestire male il tempo, dato che in serata sarei dovuta arrivare entro una certa ora in hotel sul Lago di Bled.
Tuttavia, se hai tempo disponibile e pernotti a Lubiana, il Parco Tivoli merita una visita, dal momento che è il parco più grande della città ed è perfetto per rilassarsi, passeggiare e chiacchierare… e per far giocare i bambini!
Ci sono diversi sentieri, viali e giardini con statue e fontane, uno stagno e un piccolo giardino botanico. In più è presente una piscina olimpionica all’aperto e una Galleria d’arte, ospitata nel Castello di Tivoli.
Infine, non puoi perdere la pittoresca passeggiata Jakopič, celebre per le mostre di fotografie di grande formato visitabili all’aperto.

Orari: 24 ore su 24
Costi: gratuito
Valutazione: 4.6
Visualizza sulla mappa

Miklosiceva cesta (Quartiere Art Nouveau)

Miklosiceva cesta (Quartiere Art Nouveau)-Lubiana

Banca cooperativa, Miklosiceva Cesta – Lubiana

Dal Parco Tivoli ho percorso circa un chilometro di strada dritta e sono arrivata nel centro di Lubiana. Poco fuori il centro, lungo la Miklošičeva cesta, spiccano diversi edifici in stile Art Nouveau che, a Lubiana, assume forme davvero originali.
Ti consiglio di passeggiare lungo questa via con il naso all’insù, perché potrai così ammirare tanti palazzi con forme e decorazioni insolite.
Da non perdere è la Banca Cooperativa, il palazzo più famoso, inconfondibile con la sua facciata rosa e gli ornamenti geometrici nei colori del tricolore sloveno.
Il Grand Hotel Union, simbolo di lusso ed eleganza con le sue forme sinuose, Hauptmann House decorata con piastrelle colorate con motivi geometrici.

Piazza Prseren-Lubiana

Piazza Preseren, Lubiana

Questa via sfocia in Piazza Preseren, situata vicino al Triplo Ponte e che dà l’accesso alla città medievale. Già qui si notano subito i tanti turisti, negozi e il “movimento” in generale.

Tips: in Piazza Preseren dai uno sguardo alla Chiesa Francescana dell’Annunciazione che, con il suo colore rosso e lo stile barocco, ha un grande impatto visivo. Accanto si trova il monastero, mentre all’interno spiccano un altare in stile barocco e affreschi dipinti dal pittore impressionista sloveno Matej Sternen.

Valutazione: 4.2
Visualizza sulla mappa

Triplo Ponte

Triplice Ponte, Lubiana

Triplice Ponte, Lubiana

Proprio in Piazza Preseren ho notato subito il celebre ponte a tre corsie, chiamato appunto Triplice Ponte. È il centro nevralgico di Lubiana, dove gli artisti e musicisti di strada animano le giornate dei turisti.
Bisogna sottolineare che questo elegante ponte completamente pedonale non è un’opera d’arte nata per impressionare, ma per delle esigenze dovute all’incremento del traffico cittadino.
In principio era un semplice ponte in pietra, poi vennero aggiunti due altri ponti pedonali che affiancarono quello esistente e le balaustre bianche.
Così divenne quel simbolo di Lubiana che tutti noi conosciamo e sul quale non possiamo esimerci da una piacevole passeggiata!
Visitare Lubiana significa vedere assolutamente il Triplice Ponte e scattare qui una foto ricordo, come ho fatto anch’io 😉

Valutazione: 4.7
Visualizza sulla mappa 

Piazza Civica

Piazza Civica, Lubiana

Piazza Civica, Lubiana

Superato il ponte ho trovato a circa 200 metri la Piazza Civica, cuore del centro antico di Lubiana e costellata da edifici eleganti.
Tra gli imperdibili sono da annoverare la Casa Haman, in cui è ospitata la Mestna Galerija (Galleria civica), il raffinato Palazzo Lichtenberg e specialmente il Municipio, che domina Piazza Civica, con la Torre dell’Orologio.
Proprio davanti si erge l’obelisco della fontana dei Fiumi carniolani (1751), splendida opera barocca dello scultore Francesco Robba.
Ispirandosi alla Fontana dei Quattro Fiumi di Piazza Navona a Roma del Bernini, fece tre statue che reggono vasi da cui sgorga l’acqua. Questi rappresentano i tre fiumi carniolani: Krka, Ljubljanica e Sava.

Valutazione: 4.5
Visualizza sulla mappa

Cattedrale di San Nicola

Cattedrale di San Nicola, Lubiana

Interni Cattedrale di San Nicola, Lubiana

A pochi passi da Piazza Civica non potevo perdermi la Cattedrale di San Nicola, un vero gioiello in stile barocco. Si riconosce subito con le due torri e la cupola verde, ma la linearità della parte esterna non fa capire la bellezza degli interni. Mi è piaciuta tantissimo: un concentrato di tesori.
La cattedrale, progettata dall’architetto gesuita Andrea Pozzo, sorge sui resti una basilica romanica. L’interno in marmo rosa è ricchissimo di affreschi, sculture e decori bianchi e dorati.
Tante le opere pregevoli presenti, come i dipinti di Giulio Quaglio che riguardano la vita di San Nicola e quelli nella cupola. Le sculture dei quattro vescovi di Emona di Angelo Putti e gli angeli dell’altare opera di Francesco Robba.
Infine, da notare lo straordinario portale in bronzo con la storia della Slovenia e quello laterale con i volti dei vescovi di Lubiana scolpiti. Impressionante!

Orari: 10:00 – 12:00 / 15:00 – 18:00
Costi: €2,00
Valutazione: 4.5
Visualizza sulla mappa

Ponte dei Draghi

Ponte dei draghi, Lubiana

Ponte dei Draghi, Lubiana

La successiva tappa da non perdere per visitare Lubiana in un giorno è il Ponte dei Draghi, situato a 4 minuti a piedi dalla cattedrale. Sicuramente una delle immagini più famose della capitale slovena!
Il Ponte dei Draghi venne costruito nel 1900 per festeggiare l’imperatore Francesco Giuseppe I e i suoi 40 anni di regno. E fu fatto in cemento armato, uno dei primi in Europa.
Quattro sono i draghi alati (costruiti in rame) dall’aspetto feroce posti agli ingressi del ponte, che attraversa il fiume Ljublianjca.
Il drago è il simbolo di Lubiana e troneggia anche sullo stemma della città. La sua figura è legata ad antiche leggende ed è presente sin dall’antichità, divenendo man mano il protettore di Lubiana.

Tips: la figura del drago è diffusa ovunque a Lubiana, la troverai sui tombini fognari, su molte marche di prodotti sloveni, nonché sotto forma di peluche come mascotte turistica della città.

Valutazione: 4.5
Visualizza sulla mappa 

Mercato Centrale

Mercato Centrale, Lubiana

Mercato Centrale, Lubiana

Per arrivare al Mercato Centrale ti consiglio di costeggiare il lungofiume animato e ricco di ristorantini, negozi e caffè: è bello fare due passi in questo posto!
Attraversa il Ponte dei Macellai che collega proprio il lungofiume al Mercato Centrale: è chiamato il Ponte dell’amore, perché gli innamorati qui hanno chiuso a chiave il loro amore – simbolicamente mediante un lucchetto – e gettato le chiavi nel fiume che scorre al di sotto.

Tornando a noi, il Mercato Centrale rappresenta uno spaccato molto piacevole della vita quotidiana dei cittadini ed è punto di ritrovo per i lubianesi.
Comprende il mercato all’aperto su Piazza Vodnikov e Pogačarjev, il mercato coperto tra le due piazze e il mercato coperto di Plečnik lungo il fiume Ljubljanica.

Piazza Pogačarjev, Mercato Cucina Aperta - Lubiana

Piazza Pogačarjev, Mercato Cucina Aperta – Lubiana

Beh, che dire… il mercato all’aperto è davvero molto carino e super colorato! Mi è piaciuto tanto passeggiare e vedere tutti i prodotti tipici sloveni esposti. Tra l’altro un’offerta arricchita dagli street food e ristoranti nei dintorni.
Oltre alla verdura dei contadini locali, puoi trovare fiori, carne, frutta, il miele tipico, formaggi locali, abbigliamento. Per i turisti ci sono tantissimi souvenir sloveni come oggetti in legno e in vetro (io ho comprato due bicchieri piccoli in vetro dipinti a mano), magneti da frigo e tanto altro.
Questa zona è davvero movimentata, ricca di sapori, odori e colori: non perdere l’occasione di fare una passeggiata qui!
Invece il Mercato coperto sotto i colonnati di Plečnik è stato ideato, proprio dall’architetto Plečnik, come due file di mercati coperti a due piani. Al piano superiore si trovano ristoranti e negozi di prodotti sloveni tipici. Al piano inferiore c’è una pescheria con un piccolo ristorante e la galleria d’arte DobraVaga. Imperdibile!

Orari
Mercato centrale (all’aperto):
da lunedì a venerdì 6:00 – 18:00 / Sabato 6:00 – 16:00 / Inverno 6:00 – 16:00 / Domenica e festivi chiuso.
Mercato coperto (Pogačarjev trg):
da lunedì a venerdì 7:00 – 16:00 / Sabato 7:00 – 14:00
Mercato coperto sotto i colonnati di Plečnik:
da lunedì a venerdì 7:00 – 16 / Sabato 7:00 – 14:00
Costi: gratuito
Valutazione: 4.4
Visualizza sulla mappa

Castello di Lubiana

Castello di Lubiana-Slovenia

Castello di Lubiana, Slovenia

Se vuoi godere di una delle viste più belle sulla città devi salire sul Castello di Lubiana e la sua torre, che sorgono su un colle.
Si raggiunge con la funicolare o a piedi. Il percorso a piedi è di circa 800 metri in salita partendo dal Ponte dei Draghi. Io, volendo approfittare per fare delle foto panoramiche, ho deciso di fare il tragitto a piedi con passeggino annesso! La salita è assolutamente fattibile, ma col passeggino è stato un po’ faticoso e scomodo.
Poi però sono tornata con la funicolare ed è stata una bellissima esperienza 😉

Castello di Lubiana, Slovenia

Castello di Lubiana, Slovenia

Il Castello di Lubiana esiste da ben 900 anni. Alle spalle ha una lunga storia fatta di ristrutturazioni e cambiamenti di destinazione: è stato residenza nobiliare, caserma, ospedale militare, penitenziario fino ai primi anni del 1900 in cui divenne proprietà del comune. Questo lo trasformò in attrazione turistica teatro di manifestazioni culturali, eventi, spettacoli, cinema all’aperto in estate.

All’interno del castello sono ospitati l’esposizione museale “La storia slovena”, il Museo delle Marionette e un gioco virtuale divertente per i più piccoli “Fuga dal Castello”, dove attraverso cinque sfide si impara la storia della città.

vista su Lubiana dal castello

Vista sulla città dal Castello di Lubiana

Una volta in cima visita il castello e, soprattutto, goditi lo splendido panorama su tutta Lubiana, magari sulle panchine disponibili proprio davanti al belvedere.
Qui mi sono riposata e la vista meravigliosa mi ha ripagato dalle fatiche!

→ Per saperne di più sul castello e le sue attività visita il sito ufficiale VisitLubiana

Orari
Castello tutti i giorni 10:00 – 18:00 / Funicolare Gen, feb, mar, nov 10:00 – 20:00 / Apr, mag, ott 9:00 – 21:00 / Giu, lug, ago, sett 9:00 – 23:00
Costi: Castello €10,00 intero / €7,00 ridotto / Con funicolare inclusa €13,00 intero / €9,00 ridotto
Funicolare: €2,20 corsa unica / €4,00 A/R
Valutazione: 4.4
Visualizza sulla mappa 

Metelkova Ulica

Ljubljana_Metelkova_ulica

Metelkova Cesta, Lubiana (Photo Credits: Wikimedia Commons)

Se ti rimane del tempo o se hai deciso di visitare Lubiana in due o più giorni, fai un salto a Metelkova, un centro culturale autonomo molto caratteristico. Rimarrai affascinato dai graffiti e dai colori che vivacizzano il quartiere, dai locali e dalla varietà di persone che si possono incontrare.
Metelkova pullula di attività: gallerie d’arte, studi di designer, bar, locali, club musicali con concerti di musica proveniente da tutto il mondo, mostre.
Insomma se vuoi divertirti, vedere qualcosa di alternativo e vivere la Lubiana by night devi assolutamente passare da Metelkova!

Si trova a circa un chilometro dal Ponte dei Draghi e, purtroppo, è l’unica tappa che non sono riuscita a compiere dell’itinerario di Lubiana a piedi che avevo preparato, essendo leggermente fuori dal centro e dovendomi recare a Bled in serata. Mi sarebbe piaciuto… sarà per la prossima!

Valutazione: 4.4
Visualizza sulla mappa 

Visitare Lubiana in un giorno: cosa vedere ancora?

I musei di Lubiana da non perdere

Museo delle Illusioni, Lubiana

Museo delle Illusioni, Lubiana

Diciamo subito la verità: Lubiana non è famosa per i suoi musei. Chi viene qui lo fa per le terme, i bei paesaggi, la tranquillità, i monumenti e tutto ciò che offre la città.
Gli appassionati rimarranno un po’ delusi forse, tuttavia qualche museo interessante esiste e, se hai tempo, puoi visitarlo.

  • Museo delle Marionette (nel Castello di Lubiana), dove si racconta la storia di questa attività e la creatività dei burattinai. In Slovenia c’è una ricca tradizione di burattini e marionette.
  • Galleria Nazionale, forse quella più degna di nota, con una bella collezione che comprende circa 600 opere dell’arte europea e slovena. Opere di artisti impressionisti e barocchi. Tra l’altro, qui si conserva l’originale della Fontana dei tre fiumi.
  • Galleria d’Arte Moderna, presenta collezioni degli artisti sloveni di arti figurative del secolo XX.
  • La Casa delle Illusioni, un museo molto divertente per grandi e piccini, che consente di fare delle esperienze particolari grazie ad illusioni ottiche.

→ Per orari e costi dei musei, il riferimento è sempre il sito ufficiale Visit Ljubljana citato in precedenza.

La Biblioteca Universitaria di Lubiana

Vorrei concludere segnalando un monumento di Lubiana piuttosto particolare, l’opera maggiore del maestro lubianese Joze Plečnik – che ha segnato tutta Lubiana con le sue opere incredibili! – , ovvero la Biblioteca Nazionale ed Universitaria (NUK).
Qui Plečnik si manifesta in tutta la sua originalità e grandezza, costruendo un edificio monumentale che risulta essere la sua opera più importante.
La facciata presenta una combinazione di mattoni e blocchi di pietra in forme diverse. All’interno si possono ammirare un possente scalone con 32 colonne in marmo e statue bronzee.
La Biblioteca di Lubiana accoglie una collezione ricca di manoscritti medievali e rinascimentali.

Info orari e prezzi: si possono visitare l’atrio e gli spazi espositivi dal lunedì al sabato, dalle 10:00 alle 18:00 per un costo di €5,00.

♥ Dove dormire a Lubiana



Booking.com

L’itinerario per visitare Lubiana in un giorno finisce qui! Come avrai notato sono tante le cose da vedere e fare a Lubiana. Per le coppie e le famiglie con bambini è un’ottima destinazione per staccare la spina e passare dei bei momenti.
E tu hai mai visitato Lubiana? Ti piacerebbe? Fammelo sapere nei commenti!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.