Cosa vedere a Firenze in un giorno: itinerario a piedi e mappa

skyline firenze-souvenirdiviaggioFirenze è una di quelle città in cui si ritorna sempre volentieri (ci sono stata già due volte!) e non ci si stanca mai di visitare.
C’è tanto da vedere e se hai solo un giorno a disposizione può essere difficile esplorarla in ogni suo angolo. Nel caso tu voglia cimentarti in questa impresa, ho preparato per te un itinerario di cosa vedere a Firenze in un giorno con mappa e percorso che, come sempre, ho testato personalmente.
E’ bene tener presente che servirebbero almeno 3-4 giorni per visitarla come si deve ed entrare nei suoi numerosi palazzi, nelle gallerie e chiese: il mio intento è di non farti perdere le attrazioni e luoghi di interesse di Firenze più importanti.
Io ci sono stata molti anni fa per ben 4 giorni e sono entrata quasi ovunque, poi sono ritornata recentemente per un giorno come tappa di un tour in Toscana che comprendeva Lucca, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Siena, San Gimignano e Pisa.
Tornando a noi, la mia lunga camminata è iniziata dal Lungarno della Zecca Vecchia, poiché qui generalmente si trova parcheggio (ce ne sono diversi gratuiti); il mio itinerario di Firenze ha inizio “ufficialmente” dall’attrazione più vicina, ovvero dalla Basilica di Santa Croce. Pronto? In marcia!

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Prima di illustrare cosa vedere a Firenze in un giorno, ti lascio una mappa con il percorso che ho seguito: salvala tra i preferiti e portala con te in viaggio!

Mappa dell’Itinerario di Firenze

I Lungarni e Ponte Vecchio a Firenze

lungarno firenze souvenirdiviaggio
Lungarno, Firenze

I Lungarni fiorentini dividono in due il centro storico e su di essi si affacciano numerosi palazzi, piazze e il celebre Ponte Vecchio. Le foto che ho scattato qui sono magnifiche, specialmente con i giochi di riflessi che si creano nel fiume e l’esaltazione dei colori che ne viene fuori.
Consiglio di passeggiare lungo il fiume Arno sia con la luce del giorno che la sera: oltre ad essere piacevole e rilassante potrai godere di caratteristiche viste di Firenze e i diversi ponti insieme, ovvero Ponte delle Grazie, Ponte Vecchio, Ponte Santa Trinità, Ponte alla Carraia, Ponte S. Niccolò e Ponte Amerigo Vespucci.

ponte vecchio firenze-souvenirdiviaggio
Ponte Vecchio, Firenze

Sopravvissuto a guerre e alluvioni, Ponte Vecchio è il simbolo di Firenze. Ai lati del ponte si trovano i celebri negozi degli orafi, in un via superaffollata. Preparati a “sgomitare” o fare addirittura la fila per trovare il tuo posticino sul ponte e poter fare foto da cartolina!

Valutazione: 4.8
Visualizza sulla mappa Lungarni / Ponte Vecchio

Basilica di Santa Croce a Firenze

basilica di santa croce firenze-souvenirdiviaggio
Basilica di Santa Croce, Firenze

La Basilica di Santa Croce risale al 1212 ed è una delle chiese più importanti di Firenze. Si affaccia sull’omonima piazza, vivacizzata dalle numerose persone intente ad acquistare particolari oggetti dalle tante bancarelle o a sorseggiare un caffè o un aperitivo.
Oltre alla sorprendente facciata ricoperta in marmo policromo, è famosa per avere al suo interno una cripta, ben tre chiostri e 16 cappelle. Inoltre, è il luogo di sepoltura di personaggi illustri quali Michelangelo, Rossini, Machiavelli e Galileo Galilei.
Tra le opere più importanti che custodisce troviamo il ciclo di affreschi dedicato alla “Leggenda della Vera Croce” di Agnolo Gaddi, quelli di Giotto dedicati a San Giovanni Battista, il “Crocifisso” (o Agricoltore) di Donatello e “La vita della Vergine” di Taddeo Gaddi.

Orari: lunedì – sabato 9:30 – 17:30 / Domenica e festivi 14:00 – 17:30
Costo: intero €8.00 / Ridotto €6.00
Valutazione: 4.6
Visualizza sulla mappa

Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio a Firenze

david -firenze-souvenirdiviaggio
David di Michelangelo, Firenze

Che emozione arrivare in Piazza della Signoria e ritrovarsi davanti lui, il David di Michelangelo (o meglio la sua fedele copia) e tantissima gente intenta a farsi i più strani selfie con lui e altri monumenti! Questo è un luogo che raccoglie tutti i turisti: non spaventarti nel vedere l’immensa fila che si crea per entrare a Palazzo Vecchio o solo per poter fare una foto.

loggia dei lanzi-firenze-souvenirdiviaggio
Loggia dei Lanzi, Piazza della Signoria – Firenze

Su Piazza della Signoria, oltre al David che simboleggia il potere della Repubblica fiorentina contro quello dei Medici, ci sono la Fontana di Nettuno di Ammanati, il Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi, galleria all’aperto con archi e diverse opere, quali il “Ratto delle Sabine” del Giambologna e la “Statua del Perseo con la testa di Medusa” di Benvenuto Cellini.

Palazzo Vecchio

palazzo vecchio-firenze
Palazzo Vecchio, Firenze

Simbolo politico di Firenze, Palazzo Vecchio si appoggia su antiche rovine del teatro romano. Ospita sale e appartamenti ricchi di capolavori, come il Salone del Cinquecento, con affreschi di Leonardo Da Vinci, del Vasari e di Buonarroti, la Sala degli Elementi con opere del Bronzino, la Sala dei Gigli e quella delle Mappe geografiche. Da non perdere la Torre di Arnolfo alta ben 95 metri: si possono salire i circa 400 scalini per andare in cima e ammirare un panorama stupendo sull’intera città.

Orari:
Aprile – Settembre
9:00 – 24:00 / Giovedì 9:00 – 14:00
Ottobre – Dicembre
9:00 – 19:00 / Giovedì 9:00 – 14:00
>Solo per la Torre
Aprile – Settembre
9:00 – 21:00 / Giovedì 9:00 – 14:00
Ottobre – Marzo
10:00 – 17:00 / Giovedì 10:00 – 14:00
Costo: intero €10.00 / Ridotto €8.00
>Museo + Torre e camminamento ronda: intero €14.00 / Ridotto 12.00
Tutti i pacchetti specifici e riduzioni le trovi sul sito dei Musei Civici Fiorentini
Valutazione: 4.7
Visualizza sulla mappa

Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Cupola del Brunelleschi, Campanile di Giotto, Battistero e Cripta di Santa Reparata)

santa maria del fiore, firenze-souvenirdiviaggio
Basilica di Santa Maria del Fiore, Firenze

Solitamente le cattedrali sono i luoghi in cui le opere d’arte lasciano senza fiato il visitatore e Santa Maria del Fiore non è certo da meno, anzi è una tra le più belle cattedrali del mondo. Una struttura talmente immensa (153 metri di lunghezza x 90 di larghezza) che risulta difficile da fotografare nella sua interezza!
La facciata in marmo, costellata di statue e archi, formano insieme al Campanile di Giotto, alla Cupola del Brunelleschi e al Battistero un complesso straordinario.

Cupola di Brunelleschi

cappella di brunelleschi-firenze
Cappella di Brunelleschi, Firenze

Con un diametro di 45,5 metri e la sua grandiosa struttura, la Cupola di Brunelleschi è in grado di resistere ai fulmini, ai terremoti e al tempo. All’interno fa magnifica mostra di se il celebre “Giudizio Universale” di Giorgio Vasari e Federico Zuccari.
Si può salire sulla cupola facendo ben 463 scalini: ti assicuro che, avendolo fatto, non è facile ed è sconsigliato per chi soffre di claustrofobia, cuore e vertigini. Tuttavia, ricordo benissimo lo spettacolo contemplato da lassù 😀

Battistero di San Giovanni

battistero s.giovanni-souvenirdiviaggio
Battistero di San Giovanni, Firenze

Il Battistero di San Giovanni è a pianta ottagonale e interamente rivestito in marmo bianco e verde di Prato. La prima cosa che attira l’attenzione è il particolare mosaico della cupola e le tre porte bronzee che impreziosiscono la struttura, ovvero Porta Sud, Porta Nord e Porta del Paradiso.

Cripta di Santa Reparata

Nella cripta è possibile vedere i resti dell’antica basilica di Santa Reparata, bellissimi mosaici e numerose lastre tombali.

Campanile di Giotto

campanile di giotto-firenze-suvenirdiviaggio
Campanile di Giotto, Firenze

Considerato il più bello d’Italia, il Campanile di Giotto fu iniziato da Giotto nel 1334 e proseguito da Andrea Pisano. Solido e slanciato, è alto 84.70 metri e largo 15 ed è rivestito di marmi bianchi, rossi e verdi come la Cattedrale. Si può salire facendo poco più di 400 scalini: non è per tutti!

Orari:
>Cattedrale e Cripta 10:00 – 17:00
>Solo per la cattedrale: domenica e festività religiose 13:30 – 16:45
>Solo per la cripta: giovedì e sabato 10:00 – 16:30 / Domenica chiuso
>Cupola di Brunelleschi: lunedì – venerdì 8:30 – 19:00 / Sabato 8:30 – 17:00 / Domenica: 13:00 – 16:00
>Battistero: lunedì – venerdì 08:15 – 10.15 e 11:15 – 19:30 / Sabato 08:15 – 18:30 / Domenica 08:15 – 13:30
>Campanile di Giotto: tutti i giorni 8:30 – 19:30
Costo: cattedrale: gratis
>Grande Museo del Duomo: biglietto unico valido 72 ore comprendente il campanile, il battistero, la cripta di Santa Reparata e Museo dell’Opera del Duomodi €18.00
Valutazione generale: 4.8
Visualizza sulla mappa

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti

uffizi di Firenze-souvenirdiviaggio
Galleria degli Uffizi, Firenze

Alla Galleria degli Uffizi ci sono stata molto tempo fa, tuttavia la ricordo bene: un’enorme emozione ammirare dal vivo delle opere dopo averle studiate a scuola! La galleria occupa primo e secondo piano di una struttura costruita su progetto di Giorgio Vasari nella metà del 1500.
Basti pensare che qui ci sono capolavori come la “Nascita di Venere” di Botticelli, il “Compianto sul Cristo Morto” di Perugino, la “Velata” di Raffaello, “Bacco” di Caravaggio, l’”Adorazione dei Magi” di Da Vinci e tante altre eccellenze di Giotto, Piero della Francesca, Mantegna, Correggio, Michelangelo… impossibile menzionarli tutti!

Palazzo Pitti

palazzo pitti.souvenirdiviaggio
Palazzo Pitti, Firenze

Palazzo Pitti, acquistato da Cosimo dei Medici, era il simbolo del potere consolidato della famiglia sulla Toscana. Il nome arriva dal suo primo proprietario, il banchiere fiorentino Luca Pitti, che lo costruì ai piedi della collina di Boboli. Alle sue spalle c’è il meraviglioso Giardino dei Boboli, vero e proprio museo a cielo aperto.
Attualmente Palazzo Pitti è sede di quattro musei in cui sono presenti opere di artisti come Rubens, Caravaggio, Tiziano, Tintoretto e altri. I musei sono il Tesoro dei Granduchi, la Galleria Palatina e gli Appartamenti Reali, la Galleria d’Arte Moderna e il Museo della Moda e del Costume.

Orari Uffizi e Palazzo Pitti (e Boboli): martedì – domenica 08:15 – 18:50 / Lunedì chiusi / Prima domenica del mese ingresso gratuito senza prenotazione
Costo:
Marzo – Ottobre
>Uffizi intero €20.00 / Ridotto €10.00
>Palazzo Pitti intero €16.00 / Ridotto €8.00
>Giardino di Boboli intero €10.00 / Ridotto €5.00
Novembre – Febbraio
>Uffizi intero €12.00 / Ridotto €6.00
>Palazzo Pitti intero €10.00 / Ridotto €5.00
>Giardino di Boboli intero €6.00 / Ridotto €3.00
Valutazione: 4.7
Visualizza sulla mappa gli Uffizi Galleria degli Uffizi
Visualizza sulla mappa Palazzo Pitti

Piazzale Michelangelo

piazzale michelangelo-souvenirdiviaggio
Piazzale Michelangelo, Firenze

Se vuoi godere di una vista mozzafiato su tutta Firenze e l’Arno devi assolutamente recarti su Piazzale Michelangelo. Disegnato nel 1869 dall’architetto fiorentino Giuseppe Poggi come monumento per la celebrazione di Michelangelo, oggi è punto panoramico colmo di turisti e bancarelle.
Potete raggiungerlo sia con le linee del bus 12 o 13 dal centro, sia a piedi come ho fatto io. Ho seguito le grandi scalinate che partono da sotto il piazzale e, dopo una lunga passeggiata (o forse è meglio dire scalata), sono stata ripagata da una veduta incredibile!

Valutazione: 4.9
Visualizza sulla mappa

Basilica di Santa Maria Novella

santa maria novella-souvenirdiviaggio
Basilica di Santa Maria Novella, Firenze

La Basilica di Santa Maria Novella è una delle chiese più importanti in stile gotico in Toscana. Forse un po’ sottovalutata, però ti assicuro che vale la pena andarci almeno per la splendida facciata esterna in marmo, realizzata da Fra Jacopo Talenti e Leon Battista Alberti.
Se hai tempo, visita anche l’interno, molto spazioso con ampie arcate, che racchiude il Crocifisso di Giotto che regna sulla navata centrale, la “Trinità” di Masaccio e i dipinti del Ghirlandaio nella Cappella Tornabuoni.
Accanto alla chiesa, nel convento, si trova un museo e un grande chiostro, in cui potrai osservare, fra gli altri, affreschi di Paolo Uccello.

Orari: lunedì – giovedì 9:00 – 17:30 / Venerdì 11:00 – 17:30 / Sabato 9:00 – 17:00 / Domenica e festività religiose 13:00 – 17:00
Costo: intero €7.50 / Ridotto €5.00
Valutazione: 4.6
Visualizza sulla mappa

Galleria dell’Accademia

galleria dell'accademia-souvenirdiviaggio
Galleria dell’Accademia, Firenze

Se non ti basta immortalare la copia del David di Michelangelo in Piazza della Signoria e vuoi vedere l’originale, devi venire qui, alla Galleria dell’Accademia.
Non ci sono solo opere di Michelangelo, ma anche di Botticelli, Pantormo e Ghirlandaio per citarne alcuni. C’è inoltre una sezione con il Museo degli Strumenti Musicali, in cui ci sono tra gli altri alcuni strumenti di Stradivari e di Bartolomeo Cristofori, inventore del pianoforte.

Orari: mercoledì – domenica 8:15 – 18:50 / Tutti i martedì dal 5 giugno al 27 settembre 08:15 – 22:00 / Tutti i giovedì dal 14 giugno al 24 settembre 08:15 – 22:00 / Lunedì chiuso
Costo: intero €8.00 / Ridotto €4.00
Valutazione: 4.5
Visualizza sulla mappa

Cosa vedere a Firenze ancora ?

Difficile indicare solo alcune attrazioni di Firenze a discapito di altre, perché ogni suo angolo, chiesa, museo o galleria regala delle meraviglie da scoprire: c’è veramente tanta arte nella città toscana!
Quelli che ti ho elencato sono i luoghi che secondo me dovresti vedere a Firenze in un giorno (tenendo presente che, per motivi logistici, non riusciresti ad entrare dappertutto), ma se hai due o tre giorni in più riuscirai a esplorarla al meglio.
Ecco qualche altro interessante luogo da aggiungere al tuo itinerario:

Basilica di Santo Spirito

basilica di santo spirito-souvenirdiviaggio
Basilica di Santo Spirito, Firenze

Con la sua nuda facciata la Basilica di Santo Spirito domina la sua piazza omonima ed è l’ultimo capolavoro di Brunelleschi. L’altare maggiore è in stile barocco, la vetrata è stata realizzata su disegno del Perugino e sono presenti opere di Filippino Lippi.

Orari turisti: lunedì – sabato 10:00 – 13:00 e 15:00 – 18:00 / Domenica e festività religiose 11:30 – 13:30 e 15.:00 – 18:00 / Mercoledì chiuso
Costo: gratuito.

Piazza San Marco

piazza san marco-souvenirdiviaggio
Piazza San Marco, Firenze

Piazza San Marco è il fulcro di Firenze e per gli spostamenti, poiché qui fanno capolinea diversi autobus e si può andare a piedi a vicine attrazioni come la Galleria dell’Accademia, Chiesa di San Marco e il museo che si affacciano su di essa, Piazza S.S. Annunziata o il Duomo che è a circa 600 metri.

Sinagoga di Firenze

sinagoga firenze-souvenirdiviaggio
Sinagoga, Firenze

Con la sua cupola verde rame, la Sinagoga di Firenze è un punto noto dello skyline cittadino. L’esterno è in stile moresco, mentre l’interno è ricco di decorazioni geometriche che, con la luce soffusa che filtra dalle vetrate, risulta molto suggestivo.

Orari: tutti i giorni 9:30 – 17:30 / Sabato e festività ebraiche chiusa
Costo: intero €6.50 / Ridotto €5.00.

Mercato di San Lorenzo

mercato genreale di san lorenzo-souvenirdiviaggio
Mercato Centrale, Mercato di San Lorenzo – Firenze

Se cerchi un oggetto in pelle di manifattura locale (mi raccomando, contratta sempre il prezzo!), un souvenir o piatti tipici di Firenze, fai un salto al Mercato di San Lorenzo. E’ diviso in due sezioni: una al chiuso (Mercato Centrale) dedicata al cibo e l’altra all’aperto, lungo le stradine che circondano il Mercato Centrale. Assolutamente da non perdere!

Piazza della Repubblica

Una delle piazze principali di Firenze fin dall’antichità, Piazza della Repubblica è costellata da palazzi ottocenteschi e caffè storici, nonché l’Hard Rock Café. L’imponente Colonna dell’Abbondanza la domina ed è punto in cui era situato il foro romano. Oggi è animata da artisti di strada e spettacoli, specie di sera.

Cappella Brancacci

La Cappella Brancacci, situata nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, ospita dipinti realizzati da Masolino da Panicale e dal suo allievo Masaccio. Un accurato restauro ha riportato alla luce sinopie e affreschi.

Orari: 10:00 – 17:00 / Domenica 13:00 – 17:00 / Martedì chiusa
Costo: intero €6.00, ridotto €4.50

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *