Con le sue acque pulite che variano dal turchese al verde smeraldo, il Lago di Tenno (in Trentino Alto Adige) è uno dei laghi più scenografici d’Italia. Meta perfetta per chi ama la natura e lo sport, grazie all’acqua balneabile e alla possibilità di fare escursioni.
Io sono rimasta affascinata dai suoi paesaggi e colori, sembra di camminare in un posto incantato, quasi fiabesco… forse lo è davvero!
Tutta la zona di Tenno è inclusa nella Riserva della Biosfera UNESCOAlpi Ledrensi e Judicaria“, prestigioso riconoscimento riservato agli ambienti ricchi di biodiversità e storia.
Oltre all’affascinante borgo medievale di Canale di Tenno, che fa parte della località di Tenno, a pochi chilometri dal lago si trovano borghi quali Riva del Garda, Arco di Trento, le Cascate del Varone e la sponda nord del Lago di Garda. Posti che ho visitato e che consiglio a tutti, grandi e piccini.
Nell’articolo ti racconto come visitare il Lago di Tenno, passeggiate ed escursioni che si possono fare, nonché le informazioni utili che lo riguardano.
Buona lettura!

Visitare il Lago di Tenno: informazioni utili e consigli

Dove si trova e come arrivare sul Lago di Tenno

Lago-di-tenno-Trentino-Alto-Adige

Lago di Tenno, Trentino Alto Adige

Il Lago di Tenno si trova nel comune di Tenno in provincia di Trento, alle pendici del Monte Misone e a pochi chilometri da Riva del Garda (Visualizza sulla mappa)
In auto: da Riva del Garda ci sono 11 km circa e per arrivarci bisogna prendere la SS240 in direzione Valle di Ledro/Lago di Tenno.
Da Trento ci sono 45 km e bisogna percorrere la Gardesana SS45bis in direzione Arco/Riva del Garda.
In bus: da Riva del Garda bisogna prendere la linea B211 (30 minuti) di Trentino Trasporti.
In treno: la stazione di riferimento è quella di Rovereto. Da qui si prende la linea B332 per Riva del Garda e da Riva verso il lago con la linea B211.
A piedi: se ti trovi a Canale di Tenno puoi fare una passeggiata facile a piedi, della durata di 30-40 minuti.

Dove parcheggiare sul Lago di Tenno

Il Lago di Tenno ha solo parcheggi a pagamento situati di fronte all’accesso al lago. La tariffa è di circa €1,50/h.
Prima di arrivare al lago ci sono, tuttavia, ristoranti e paesini in cui si potrebbe lasciare gratuitamente l’auto, anche se ci saranno almeno 15-20 minuti di strada da percorrere.
Dal parcheggio ci sono le indicazioni per giungere al lago e bisogna fare una lunga scalinata di 120 gradini. Man mano che si scende si hanno prospettive sempre diverse del lago, uno spettacolo unico. Rimarrai senza parole ;-)

Consigli utili per visitare il Lago di Tenno

Spiaggia-Lago-di-Tenno

Ruscello, Lago di Tenno

  • No al passeggino se intendi fare una passeggiata sul Lago di Tenno lungo tutto il perimetro. Per circa l’80% del percorso, procedendo in senso antiorario, è fattibile ma poi iniziano ad esserci diversi impedimenti. Io ho optato per il marsupio.
  • Indossa scarpe comode, io ero con i sandali e in alcuni punti ho rischiato di scivolare (si devono attraversare brevi ruscelli, piccole salite e discese spesso scivolose).
  • Il giro del lago è poco più di 3 km e il dislivello (comprese le scale) è di 40 metri. Escludendo il giro completo è una passeggiata adatta a tutti.
  • È presente un piccolo chiosco in cui si può acquistare da mangiare o bere, quindi non devi portare necessariamente da casa snack e bevande.
  • Armati di asciugamano e costume, perché se lo visiti in estate puoi fare il bagno o prendere il sole.
  • Puoi portare il tuo amico a 4 zampe perché il lago ha una baubeach, cioè una spiaggia dedicata ai cani (solo da ottobre ad aprile).
  • Se vuoi dormire sul lago c’è l’Club Hotel Tenno situato sulle sue rive, Villa Gioia e la casa vacanze Al Trovante. Il resto delle strutture è nei dintorni e nella località di Tenno.
  • Il percorso intorno al lago è ad anello, quindi non rischi di perderti.

Prenota la tua struttura sul Lago di Tenno


Booking.com

Quando andare sul Lago di Tenno

pesca-sul-lago-di-tenno

Lago di Tenno, Trentino Alto Adige

Questo lago, sia per la sua conformazione che per la natura lussureggiante dalla quale è circondato, è sempre meraviglioso ed è visitabile tutto l’anno. Chiaramente in primavera, estate e principio dell’autunno dà il meglio di sé con i colori sgargianti.
Il problema del periodo estivo è la presenza di tanti turisti e bagnanti. Io l’ho visitato a metà giugno, sono arrivata abbastanza presto al mattino e ho terminato la visita verso mezzogiorno, quando le persone cominciavano ad arrivare in maniera importante. Quindi, tutto sommato, mi è andata bene. In pieno luglio e agosto la calca credo sia maggiore, specialmente da mezzogiorno fino al pomeriggio.
Però che dire, il Lago di Tenno è un luogo perfetto per trascorrere una giornata con gli amici, in coppia o per far divertire i propri bambini nella natura!

Cosa fare sul Lago di Tenno

Bagni, pic-nic e navigazione

Spiaggia-del-Lago-di-Tenno

Spiaggia, Lago di Tenno

Il Lago di Tenno è una meraviglia naturale profonda in media 20 metri e raggiunge una profondità di 40 metri. Vicino alla riva, però, le sue acque sono bassissime, con un fondo fatto di pietre. Dunque, una delle attività da fare è una bella nuotata e il bagno nell’acqua limpida e fresca. Possono farlo anche i bambini, magari con dei sandali da scoglio per non farsi male.
Quando l’ho visitato ho visto tantissima gente nuotare, prendere il sole oppure fare un pic-nic, un’altra attività rilassante da fare sul lago.
Inoltre può essere interessante noleggiare canoe, barche e pedalò per osservare il Lago di Tenno da una prospettiva diversa.
Un’altra attività è quella di esplorare il territorio circostante con delle escursioni e intraprendere i percorsi trekking che partono da qui, oltre alla semplice passeggiata intorno al lago.

Lago di Tenno: passeggiata ed escursioni alla scoperta della natura

Passeggiata intorno al Lago di Tenno

escursioni-e-passeggiate-Lago-di-Tenno

Sentiero intorno al Lago di Tenno

La prima passeggiata sul Lago di Tenno è quella più semplice, il giro intorno ad esso per ammirarlo da tutti i punti di vista. Appena si scende dalla scalinata si può andare a destra o a sinistra. Io sono partita da destra, la direzione consigliata per chi vuole fare una passeggiata semplice.
Ad ogni passo scoprirai una prospettiva diversa del lago e un panorama mozzafiato, ma uno dei luoghi d’osservazione che ho trovato più affascinanti è in prossimità del chioschetto, su un punto alto che ti consente di ammirarlo tutto.
Come anticipato il percorso è lungo circa 3 km, il dislivello ai piedi della scala è di qualche metro (praticamente piano) e quindi si impiega, considerando soste e piccoli ostacoli, un’ora più o meno. Il giro si può fare a piedi e in bicicletta.

Escursione dal Lago di Tenno al Rifugio San Pietro

Un po’ più impegnativa è l’escursione verso il rifugio San Pietro, situato a 976 metri sul Monte Calino. I percorsi possibili sono due e hanno in comune solo il tratto fino a Canale di Tenno. Poi si può proseguire fino a Calvola e prendere il sentiero 401, oppure salire lungo il sentiero 406.
Si consiglia di andare in primavera o autunno, stagioni gradevoli per fare un trekking del genere con un dislivello di 400 metri.
La prima parte è tranquilla, dopo si inizia a salire incontrando terreni ripidi e impervi, sassi lungo il cammino. Una volta a destinazione troverai ad aspettarti ottimo cibo, diverse attrazioni per bambini come animali e parco giochi, ma soprattutto una veduta eccezionale sul Lago di Garda.
Il tempo di percorrenza è di circa 3 ore per 8.4 km. Le persone allenate e che fanno poche soste potrebbero impiegare meno.

Escursione a Canale di Tenno dal Lago di Tenno

Centro-storico,-Canale-di-Tenno

Centro storico, Canale di Tenno

Una piacevole passeggiata dal Lago di Tenno è quella verso Canale di Tenno, antico borgo medievale.
Un percorso facile e adatto a tutti di un paio di chilometri e della durata di mezz’ora. Poco prima della scalinata che consente di scendere al lago, si incontra una deviazione sulla destra con un cartello che indica “Canale di Tenno”. È un tragitto che si si snoda tra boschi e campagne, per finire poi su strada asfaltata.
Una volta giunto a Canale di Tenno potrai camminare tra le antiche vie del borgo. Scopri tutto nell’articolo dedicato → Cosa vedere a Canale di Tenno

Informazioni e curiosità sul Lago di Tenno

Scorci,-Lago-di-Tenno

Scorci, Lago di Tenno

  • Il lago è il sesto per estensione in Trentino, con una superficie di 195.190 m².
  • Il Lago di Tenno si è formato a seguito di un’enorme frana che ha bloccato il corso del suo emissario.
  • Nel Lago di Tenno confluiscono due immissari, il Rì Sec e il torrente Laurel.
  • Dal 1970 il livello del lago si è abbassato di svariati metri, ma dal 2008 pare stia tornando a livelli normali.
  • Nel lago c’è un’isola chiamata isola dell’’86 e quando c’è poca acqua compare anche uno scoglio che la collega alle sponde del lago.
  • Le Cascate del Varone nascono grazie alle acque sotterranee derivanti proprio dal Lago di Tenno. Io le ho visitate, uno spettacolo unico! Ecco l’articolo dedicato → Visitare le Cascate del Varone: orari, prezzi e info utili

Queste sono le principali cose da vedere e fare al Lago di Tenno, passeggiate, escursioni e informazioni utili per visitarlo al meglio. Se hai qualcosa da chiedere o un commento da fare ti aspetto!


Lucia Nuzzaci

Ciao sono Lucia, sociologa per formazione, copywriter e travel blogger dal 2017 per lavoro, fondatrice di souvenirdiviaggio.it per dare spazio e vita ai miei viaggi. Amo scrivere, parlare, leggere, viaggiare con mio marito e i miei due figli, fissare gli istanti di un viaggio in mille scatti.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.