organizzare-un-viaggio-a-Londra-dove-alloggiare

Organizzare un viaggio a Londra: dove dormire, info e consigli

Moderna, cosmopolita e dinamica: Londra è una delle migliori destinazioni dove andare in vacanza e una delle capitali turistiche europee da visitare assolutamente.
Si sa però che organizzare un viaggio fuori dall’Unione Europea richiede del tempo e attenzione per la preparazione dei documenti e la scelta di voli e alloggi, specialmente in questo caso poiché Londra è costosa.
Inoltre, è una città molto grande e quindi bisogna sapersi muovere e scegliere bene dove dormire, dato che c’è una ampia variabilità di prezzi in base alla zona scelta. Ma non ti preoccupare!
Nell’articolo ti illustro come organizzare un viaggio nella capitale britannica: dove dormire a Londra, i migliori hotel in cui alloggiare, come arrivare e muoversi e altre informazioni utili.
Buona lettura!

Organizzare un viaggio a Londra: info e consigli

metro-piccadilly-londra

Metropolitana, Piccadilly – Londra

Londra: come arrivare

Il modo più veloce e semplice per arrivare a Londra è senza dubbio l’aereo, la città è dotata di ben 6 aeroporti. Un bel traffico aereo!

  • London Heathrow è l’aeroporto principale di Londra, il più vicino e trafficato. Da qui si arriva in centro con la metro (linea blu) in 50 minuti per £6,70; con l’Heathrow Express, un treno diretto che ti porta in 15 minuti per ben £37 e con l’autobus. La compagnia National Express (bus numeri 032, 035, 403, 412) fa un viaggio lento (60-90 minuti) ma economico.
  • London Gatwick, il secondo aeroporto più importante. Qui non c’è metro, quindi in centro si va con bus o treno. La soluzione migliore è il Gatwick Express, 30 minuti per circa £38 a/r.
  • London City, perlopiù ha traffico commerciale e ci sono poche compagnie che trasportano passeggeri.
  • London Stansted, ha un gran traffico di linee low cost. Si trova fuori da Londra e per arrivare in centro bisogna prendere il treno Stansted Express con durata corsa di 46 minuti per circa £35 a/r.
  • London Luton, anche questo aeroporto è fuori Londra e per raggiungere il centro bisogna utilizzare bus, economici ma con viaggi di anche un’ora, oppure il treno con un tragitto di circa 40 minuti.
  • London Southend, a 80km dal centro di Londra, che si raggiunge in treno in circa un’ora per £16.00 solo andata. Non è consigliato poiché poco collegato.

Come spostarsi a Londra

Londra è immensa con tantissime cose da fare e vedere, dunque solo a piedi è impossibile muoversi.
La metropolitana di Londra, meglio conosciuta come Tube, è il mezzo più efficiente da utilizzare almeno per giungere nei quartieri prescelti, poi ci si può spostare a piedi.
Ci sono 11 linee e 274 stazioni ed è pulita, veloce, capillare e sicura. Per ottimizzare tempi e costi puoi valutare di acquistare delle city card di Londra → Scopri le offerte London City Cards 
Ci sono poi autobus, ma potresti rimanere nel traffico, quindi meglio evitare. Un’opzione interessante è l’autobus turistico che ti consente di visitare tutte le attrazioni di Londra più famose, salire e scendere quando vuoi.

Prenota qui l’autobus turistico → Autobus turistico di Londra

Cosa serve per entrare a Londra

I documenti che servono per entrare a Londra sono:

Passaporto, perché il Regno Unito si trova in Europa ma in seguito alla Brexit non fa più parte dell’Unione Europea. Non serve nessun visto e non c’è nessuna tassa d’ingresso.
Qui trovi tutte le informazioni sempre aggiornate → viaggiaresicuri.it/GBR 

Con cosa si paga a Londra?

La moneta ufficiale è la sterlina (GBP), ma ti suggerisco di utilizzare carte di credito, i contanti si usano davvero poco. Il cambio è 1£ = 1,16€, quasi mai favorevole!
Quando paghi con la carta di credito paga nella valuta locale perché il cambio al momento dell’addebito, in genere, è più conveniente.

Quando andare a Londra e quanti giorni ci vogliono per visitare Londra?

Per visitare Londra conviene la primavera e l’autunno, stagioni che hanno un clima piacevole (ricordo che a Londra spesso è piovoso!) e ci sono meno turisti. Anche i prezzi sono leggermente moderati, sebbene sopra la media.
Per visitarla tutta e bene ci vorrebbe una settimana, però si può avere un assaggio e visitare le attrazioni più importanti in 3-4 giorni pieni.

Che adattatore serve per Londra?

Le prese di corrente a Londra hanno tre poli e quindi bisogna utilizzare un adattatore per collegare i dispositivi elettrici.

♥Scopri Londra con un free tour!

Dove dormire a Londra: zone migliori e dove alloggiare

westminster-tamigi-londra

Westminster, Londra

Londra è suddivisa in sei zone concentriche e ovviamente le zone centrali sono quelle più costose, man mano che ci si allontana i prezzi si abbassano.

La zona 1, la più centrale, è quella più consigliata specialmente se visiti Londra per la prima volta o magari hai poco tempo.
Ci sono diversi quartieri, alcuni più costosi e altri meno, tra i più noti:

  • City of London, la zona è collegata bene e nelle vicinanze ci sono quartieri imperdibili come Notting Hill, Covent Garden, Piccadilly Circus e Westminster con il famoso Big Ben. Il costo medio di una camera doppia è €150,00;
  • Covent Garden, anch’esso abbastanza costoso ma con vicine le attrazioni più celebri di Londra da vedere, come Trafalgar Square, Piccadilly Circus, etc.. Questo è infatti il preferito dai turisti!
  • Westminster, quartiere iconico (e costoso) dove si trovano Buckingham Palace (Acquista biglietti per Buckingham Palace) e Trafalgar Square. (Acquista i biglietti per Westminster Abbey);
  • Clerkenwell, quartiere elegante e con appartamenti lussuosi;
  • Bloomsbury, quartiere universitario in cui si trova il noto British Museum e per una doppia qui si spende sugli €80-100,00, un po’ meno essendo zona universitaria;
  • Pimlico, quartiere residenziale sulle rive del Tamigi dove gli hotel sono un po’ più economici.

Ti consiglio di dare un’occhiata al link di seguito per trovare il tuo hotel a Londra e scoprire le offerte migliori! → Trova un hotel a Londra con Voyage Privé

Londra: dove dormire in base alle esigenze

Dove dormire a Londra spendendo poco

Le zone in assoluto più low cost di Londra sono:

  • King Cross, situato vicino l’omonima stazione famosa per la saga Harry Potter. Qui ci sono diversi ostelli economici, quindi consigliato per i giovani;
  • Bayswater, è ideale per giovani e ci sono hotel di fascia media, ostelli e affittacamere dai costi più bassi rispetto alla vicina Notting Hill;
  • Paddington, piccolo quartiere situato tra Marylebone, Hyde Park e Notting Hill. I prezzi medi sono di €80,00 a notte e da qui ci si muove facilmente con i mezzi.
  • Earls Court, vivace quartiere con soggiorni da €70,00 a notte. Pure da qui ci si muove facilmente e velocemente verso le attrazioni di Londra da non perdere.

♥Scopri qui tutte le attrazioni di Londra → Guarda e prenota la tua attività a Londra

Dove dormire a Londra con bambini o in coppia

Se vuoi tranquillità e comodità ci sono alcuni quartieri indicati per famiglie e coppie, dove si possono raggiungere tante attrazioni a piedi, oppure spostarsi comodamente in metro.
Ecco alcuni: Westminster, St. James’s, Greenwich, Chelsea, City of London, Marylebon. Più o meno qui siamo sui €90,00-100,00 a notte.

Tips: come quasi in tutte le città grandi ci sono delle zone di Londra in cui è meglio non alloggiare, tra queste Tottenham Hale, Harlesden, Peckham, Brixton.

♥ Proteggiti con un’assicurazione e viaggia tranquillo!
Scopri l’assicurazione HeyMondo e approfitta del 10% di sconto

Queste sono le informazioni per organizzare un viaggio a Londra: dove dormire, informazioni e consigli utili per pianificare tutto al meglio. Se hai qualcosa da chiedere o vuoi lasciare un commento, ti aspetto!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.