Romantico, suggestivo, ricco di storia e scorci meravigliosi: parliamo di Borghetto sul Mincio, una frazione di Valeggio sul Mincio in provincia di Verona.
Ho visitato questo borgo antico – che è nella lista dei Borghi più belli d’Italia – e ne sono rimasta affascinata!
La sua origine è longobarda, ma le costruzioni più importanti risalgono al medioevo e, infatti, il fascino medievale si respira a pieni polmoni in ogni strada e vicolo.
Borghetto è piccolissimo, si visita in poche ore, però ci sono alcune cose imperdibili da visitare.
Scopri allora nel mio articolo cosa fare e vedere a Borghetto sul Mincio e dintorni.
Buona lettura!

Borghetto sul Mincio: cosa vedere e fare

Passeggiare nel centro storico tra vicoli e mulini

Panorama-Borghetto-sul-Mincio

Borghetto sul Mincio

Appena si giunge a Borghetto sul Mincio l’unica cosa da fare è passeggiare senza meta, lasciarsi trasportare dalle viuzze e dal rumore dello scroscio dell’acqua dei mulini.
Uno dei più bei panorami si ha vicino all’arco di ingresso al centro storico, dove si può ammirare in tutto il suo splendore il Ponte Visconteo che si riflette sulle acque del Mincio.

Mulini,-Borghetto-sul-Mincio

Mulino, Borghetto sul Mincio

Una volta oltrepassato l’arco, quello che ti accoglie è un insieme di stradine tortuose, negozietti, case colorate che sembrano galleggiare sull’acqua, tantissimi ristorantini e vecchi mulini, alcuni ancora in funzione e visitabili all’interno.
Molti altri mulini, invece, sono stati trasformati in attività commerciali come ristoranti e strutture ricettive. Diciamo che Borghetto è un luogo molto turistico, però è riuscito nonostante ciò a conservare l’atmosfera d’altri tempi.

Chiesa-di-San-Marco-Borgetto-sul-Mincio

Chiesa di San Marco Evangelista, Borghetto sul Mincio

Da vedere nel centro storico anche la Chiesa di San Marco Evangelista, risalente al XVIII secolo. All’interno sono conservati un dipinto di Giovanni Caliari del 1835, dedicato alla Vergine con Bambino, altre tele e statue pregevoli.

Ammirare il Ponte Visconteo

Ponte-Visconteo,-Borghetto-sul-Mincio

Ponte Visconteo, Borghetto sul Mincio

Il Ponte Visconteo è praticamente il simbolo di Borghetto sul Mincio ed è stato costruito per volere del signore di Milano Gian Galeazzo Visconti, dopo la conquista di Verona.
Si tratta di un ponte fortezza costruito nel XIV secolo e collegato al sovrastante Castello Scaligero mediante due alte cortine merlate, in questo modo formava il “Serraglio Castellano”.
Su questo ponte ogni anno a giugno si festeggia la Festa del Nodo dell’Amore, in cui con una grande festa all’aperto, con una tavolata con oltre 3.000 persone, si celebra il vero tortellino di Valeggio sul Mincio.

Uno scatto sul Ponte di Legno

Ponte-di-legno,-Borghetto-sul-Mincio

Ponte di Legno, Borghetto sul Mincio

Poco dopo la chiesa si giunge al Ponte San Marco (o “Ponte di Legno”, più comunemente chiamato dai locali), dal quale si può godere di uno splendido panorama di Borghetto, del Ponte Visconteo e del Mincio che scorre sotto i propri piedi. Non si può non fare una foto ricordo in questo punto!

Ponte-di-Legno-Borghetto-sul-Mincio

Ponte di Legno, Borghetto sul Mincio

Nei pressi del ponte, incastonata nelle vecchie mura medievali, troviamo la statua di San Giovanni Nepomuceno, martire boemo. Tradizione vuole che il Santo protegga dall’annegamento coloro che cadono nelle acque del fiume. Questa statua l’ho trovata anche a Praga sul Ponte Carlo e, secondo un’antica leggenda, pare che toccarla porterebbe fortuna per ben 10 anni. Io l’ho fatto, non si sa mai 😉

Visitare il Castello Scaligero

Castello-Scaligero,-Borghetto-sul-Mincio

Castello Scaligero, Borghetto sul Mincio

Una delle cose da vedere a Borghetto sul Mincio è il Castello Scaligero, davvero imponente!
Per arrivare al castello si può intraprendere da Borghetto una strada che parte dal Parco Pubblico (nei pressi del ristorante Giardini di Borghetto) e porta su Via Belvedere Mincio. Facendo una breve passeggiata si giunge ad una stretta salita che porta in cima alla collina del Castello Scaligero.
Appena si arriva ci si trova davanti al maestoso castello con le sue torri, è un bel colpo d’occhio! Particolarmente scenografica la Torre Tonda risalente al X secolo e l’unica rimasta della costruzione originaria, considerando che il castello subì nel corso dei secoli diverse modifiche.

Panorama-dal-Castello-Scaligeri,-Borghetto-sul-Mincio

Panorama sulla Valle del Mincio al tramonto, Borghetto sul Mincio

Il castello ha origine medievale e domina la Valle del Mincio e, anticamente, era collegato al ponte scaligero di Borghetto. Dal cortile si ha una vista strepitosa sulla vallata, io l’ho ammirata al tramonto ed è magnifica!
Attualmente è visitabile la Rocca, recentemente restaurata, mentre il cortile esterno viene utilizzato nelle sere d’estate per spettacoli e cinema all’aperto.

Info: Cortile panoramico tutti i giorni 10:00 – 19:00 / Torri sab/dom + festivi 10:00 -13:00 e 15:00 – 18:00 (aperte fino a ottobre) / Ingresso €2,00 – Gratis fino a 13 anni

Assaggiare il Tortellino di Valeggio

Tortellino-di-Valeggio,-Borghetto-sul-Mincio

Tortellino di Valeggio sul Mincio

Se visiti Borghetto sul Mincio e Valeggio non puoi andar via senza aver assaggiato il Tortellino di Valeggio sul Mincio. O, perlomeno, come ho fatto io, averne acquistato un po’ da portare a casa. Sono buonissimi!
Sono dei tortellini piccoli, fatti a mano seguendo una ricetta antica: la sfoglia di pasta fatta con farina e uovo racchiude un ripieno a base di carne mista (pollo, vitello, manzo o maiale).
Chiaramente tante sono le varianti sia nel ripieno che nella forma, ma questa è la ricetta classica. Anche i condimenti sono diversi, i classici rimangono in brodo o burro e salvia.
Io gli ho acquistati in uno dei tantissimi pastifici e gli ho preparati a casa con burro e salvia. A dir poco deliziosi, da provare!

Borghetto sul Mincio e dintorni: cosa vedere

Parco Sigurtà Valeggio sul Mincio, quando andare

Parco Sigurtà, Valeggio sul Mincio

Come anticipato Borghetto sul Mincio è piccolo, dunque si visita velocemente. Ci sono tanti posti nei dintorni che vale la pena vedere e aggiungere all’itinerario giornaliero.
Primo fra tutti il meraviglioso Parco Giardino Sigurtà, un parco che ho visitato per ben due volte (e ci tornerei ancora in ogni stagione!) perché è spettacolare.
Si tratta di un parco naturalistico con tantissime specie faunistiche e floreali, famoso per i coloratissimi tulipani e si estende per 60 ettari. Ha vinto vari premi fra cui il parco più bello d’Italia 2013 e il secondo parco più bello d’Europa 2015.
Ho dedicato un articolo qui → Visita al Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio

Da vedere ancora:

Dove dormire a Borghetto sul Mincio



Booking.com


Queste sono le principali cose da vedere a Borghetto sul Mincio e le attività da fare, anche nei suoi dintorni. Conoscevi questo borgo? Hai qualche curiosità da chiedere? Ti aspetto nei commenti!


Lucia Nuzzaci

Ciao sono Lucia, sociologa per formazione, copywriter e travel blogger dal 2017 per lavoro, fondatrice di souvenirdiviaggio.it per dare spazio e vita ai miei viaggi. Amo scrivere, parlare, leggere, viaggiare con mio marito e i miei due figli, fissare gli istanti di un viaggio in mille scatti.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright ©Souvenirdiviaggio, tutti i diritti sono riservati. SouvenirDiViaggio è un blog di proprietà di Lucia Nuzzaci

;