La Val Passiria è una meta perfetta per una settimana bianca con tutta la famiglia. Questa valle si trova infatti in Alto Adige, poco distante da Merano, immersa in un paesaggio incantevole e ricco di suggestioni, specialmente durante la stagione invernale.
Per quanto riguarda l’accoglienza, sono diversi gli hotel in Val Passiria in grado di offrire il massimo in termini di comfort e servizi. Non è difficile trovare la struttura perfetta in cui soggiornare e, se si prenota con un minimo di anticipo, si può anche approfittare di qualche offerta molto interessante.
Perché scegliere proprio la Val Passiria per una settimana bianca? Quali sono le cose da fare in inverno da queste parti? Scopriamolo insieme.
Buona lettura!

Settimana bianca: 7 cose da fare in Val Passiria 

1. Divertimento con sci e snowboard

Sport-invernali-sci-alto-adige

Sport invernali, Trentino Alto Adige

In Val Passiria si trova il comprensorio sciistico Plan, collocato ad un’altitudine compresa tra i 1.600 ed i 2.500 metri e dotato di 4 impianti di risalita. Questo è il luogo ideale per gli amanti dello sci e dello snowboard, che possono divertirsi trascorrendo una giornata all’insegna dell’avventura sui 18 km di piste ed i 3 km di “skiroute”.
Il panorama mentre si scia in questo comprensorio è davvero straordinario e qualsiasi appassionato merita, senza dubbio, di trascorrere almeno una giornata in questo paradiso innevato.
Si tratta anche di un’ottima occasione per far provare per la prima volta ai bambini l’ebbrezza di questo sport. Alcune strutture alberghiere propongono offerte che comprendono lo skipass gratuito per i più piccoli.

2. Escursione con le ciaspole sulla neve

Un’altra attività da non perdere quando si trascorre una vacanza in Val Passiria è l’escursione con le ciaspole sulla neve: è un qualcosa che merita di essere vissuto da tutta la famiglia e che può rivelarsi davvero emozionante. Poter passeggiare sulla neve fresca, circondati da un paesaggio mozzafiato, è particolarmente piacevole e sono molti i bambini che apprezzano tale attività. Dunque, vale proprio la pena farli provare!
In Val Passiria i percorsi da attraversare con le ciaspole sono moltissimi e spesso si può noleggiare l’attrezzatura direttamente presso l’hotel.

3. Divertimento per tutti con lo slittino

Per i bambini che non vogliono sciare o magari hanno paura a farlo, lo slittino è un’ottima alternativa per vivere l’emozione di uno sport sulla neve. A Plan, proprio dove sorge il comprensorio sciistico, è possibile trovare delle piste apposite per slittino adatte anche ai più piccoli. Si tratta di un’esperienza bellissima, sempre molto apprezzata dai più piccoli.

4. La magica atmosfera dei Mercatini di Natale

mercatinodinataledimerano

Mercatino di Natale di Merano (Photo Credits: Azienda di Soggiorno Merano/E. Callierotti)

In Alto Adige nel periodo invernale non ci si può perdere la magia dei Mercatini di Natale. Quelli di Merano, ad esempio, sono raggiungibili in pochi minuti e, spesso, vengono organizzati anche dei tour guidati con partenza dalle località della Val Passiria.
Trascorrere una giornata ai Mercatini di Natale è quasi un obbligo durante una settimana bianca da queste parti, per ammirare le tradizionali casette in legno, le luci, respirare appieno l’aria di festa e sorseggiare un buon vin brûlé godendo delle montagne circostanti.
Uno dei momenti più caratteristici da trascorrere nel periodo natalizio, che rimane nel cuore e non si dimentica facilmente!

5. Arrampicata sul ghiaccio a Corvara

I più avventurosi, in Val Passiria possono trovare la più grande torre del ghiaccio d’Europa: una torre artificiale alta ben 15 metri ricca di passaggi verticali, traversi e strapiombi che per i climbers sono la fine del mondo! Questa struttura si trova a Corvara ed è aperta a tutti, quindi persino i meno esperti possono provare l’ebbrezza di un’avventura del tutto nuova, arrampicandosi sul ghiaccio in totale sicurezza.

6. Pattinaggio sul ghiaccio a Plan

A Plan è possibile trovare, inoltre, una meravigliosa pista di pattinaggio sul ghiaccio naturale, in cui trascorrere una giornata di divertimento con tutta la famiglia, provando questa esperienza… a suon di musica!
Chi non ha i pattini può tranquillamente noleggiarli in loco ed i prezzi sono assolutamente onesti. Insomma, consiglio di sperimentare anche questo ;-)

7. Gusto e calore nei rifugi d’alta quota

Rifugio-di-montagna,-Trentino-Alto-Adige

Rifugio di montagna

In Inverno non c’è nulla di meglio che sorseggiare una cioccolata calda, bere un bel vin brûlé bollente o gustare dei piatti tipici ammirando un panorama mozzafiato, riscaldati dal calore del fuoco.
I rifugi in alta quota sono moltissimi in Val Passiria: c’è l’imbarazzo della scelta e l’accoglienza è sempre strepitosa. Vale proprio la pena trascorrere dei momenti piacevoli in questi luoghi affascinanti, in totale relax.

Queste sono le cose da fare per trascorre una settimana bianca in Val Passiria indimenticabile, con sport sulla neve adatti a tutti, grandi e piccini. Quale vorresti provare? Hai qualche curiosità da chiedere? Ti aspetto nei commenti!

 

Post con contenuto promosso da Hotel Martinerhof


Lucia Nuzzaci

Ciao sono Lucia, sociologa per formazione, copywriter e travel blogger dal 2017 per lavoro, fondatrice di souvenirdiviaggio.it per dare spazio e vita ai miei viaggi. Amo scrivere, parlare, leggere, viaggiare con mio marito e i miei due figli, fissare gli istanti di un viaggio in mille scatti.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.