Treviso è una città che mi è piaciuta tanto e ricordo di aver assaggiato dei piatti buonissimi durante il viaggio.
Tutta la cucina veneta è speciale e ne ho parlato sia nei piatti tipici di Padova che nei piatti tipici di Verona.
Alcune pietanze le troviamo un po’ in tutta la regione, come ad esempio la polenta e i bigoli, tipo di pasta fresca simile allo spaghetto ma più spesso. Tuttavia, in base alle zone, ci sono delle differenze che dipendono dai prodotti locali disponibili. A Treviso, ad esempio, famosissimo è il radicchio rosso che si utilizza in diverse preparazioni, ma non c’è solo quello.
Scopriamo insieme la cucina trevigiana tradizionale e i piatti tipici di Treviso imperdibili.
Buon appetito!

Ecco i piatti tipici di Treviso

Risotto al radicchio trevigiano

Risotto al radicchio di Treviso.Piatti tipici trevigiani

Risotto al radicchio di Treviso

Il risotto al radicchio lo adoro particolarmente, lo cucino spesso. A maggior ragione in Veneto, dove abito ora, dato che se ne trovano tante varietà, da quello precoce al rosso di Verona, dal variegato di Castelfranco fino al famoso radicchio di Treviso tardivo.
Le caratteristiche del radicchio rosso di Treviso sono le sue lunghe coste bianche e rosse croccanti e l’essere un po’ amaro.
Si usa in tante ricette: crudo come insalata, arrostito con pancetta e come ingrediente principale di primi piatti, quali il risotto, le lasagne o le tagliatelle.
Il risotto al radicchio sicuramente è uno dei piatti tipici di Treviso più noti ed apprezzati in tutta Italia, con il suo sapore intenso e cremoso… ho già l’acquolina in bocca solo a pensarci!
Ammetto che quello assaggiato in una trattoria tipica di Treviso è tutta un’altra storia rispetto a quello che preparo io 😉

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli-piatti di treviso

Pasta e fagioli (Photo Credits: Valter Cirillo da Pixabay)

La pasta e fasoi (fagioli) è un primo piatto trevigiano menzionato diverse volte in altri articoli, perché è molto diffuso in Veneto. Non può mancare nelle trattorie e sulle tavole dei veneti: è un’istituzione!
Di solito si utilizza la pasta formato ditalini e i fagioli borlotti o di Lamon passati in una vellutata. Secondo la ricetta tradizionale si deve servire con una spolverata di pepe e radicchio tardivo crudo alla base.
Cremoso ed energico, è perfetto anche come piatto unico.

Anguilla alla veneta

anguilla-piatti tipici treviso

Anguilla

L’anguilla si pesca con una certa abbondanza in questo territorio, dunque particolarmente utilizzata nella cucina trevigiana.
Si riduce in tranci e può essere cucinata in umido, accompagnata da polenta o verdure, oppure fritta. La carne dell’anguilla è nutriente e gustosa, sicuramente da provare!
In generale tutto il pesce è popolare a Treviso, infatti tra i secondi non manca mai la frittura che nella versione classica comprende baccalà, calamari, alici e gamberi. Pure il baccalà è utilizzato, così come in tutto il Veneto… da quando abito in questa regione l’ho assaggiato praticamente in tutte le salse!

→ ♥ Scopri cosa vedere a Treviso in un giorno – Itinerario e mappa

Sopa Coada (zuppa covata)

Un piatto tipico trevigiano molto antico è la sopa coada, legato alla tradizione contadina.
Si tratta di un pasticcio di pane, brodo e carne di piccione (piuttosto utilizzata nel trevigiano) molto ricco e sostanzioso.
Nella zuppa si alternano strati di pane tostato e carne, il tutto accompagnato con brodo caldo che si può consumare a parte o versare sopra al fine di ammorbidire il pasticcio, che è molto secco.
C’è inoltre un’altra versione della sopa coada trevigiana in cui si utilizza la carne di pollo.

Tiramisù

tiramisù-piatti trevigiani

Tiramisù (Photo Credits Andrey Cojocaru da Pixabay)

Il dibattito resta ancora accesso sull’origine del tiramisù, ma si è quasi certi che sia nato nella cucina della famosa osteria trevigiana Le Beccherie, negli anni ’50. Un dolce buonissimo che, di tanto in tanto, con versioni sempre diverse preparo anch’io!
La ricetta originale prevede i savoiardi, biscotti leggeri che si imbevono di caffè e vengono alternati con una crema di mascarpone e tuorli. Che bontà!
Non si può assolutamente visitare Treviso e non assaggiare il suo tiramisù.

Una menzione merita anche un altro dolce tipico trevisano ovvero la fregolotta, semplice ma squisito. E’ un dolce secco a base di pasta frolla con uno strato di frégoe (“briciole”) sulla parte superiore. Somiglia alla sbrisolona di Mantova. Senza dubbio consiglio di assaggiarla!

Altri prodotti e piatti tipici di Treviso da provare

Faraona arrosta con salsa pevarada e polenta-piatti trevisani

Faraona arrosto con salsa pevarada e polenta

I piatti trevigiani di cui ho parlato sono tra i più conosciuti e antichi, ma ci sono alcuni cibi e prodotti popolari che puoi trovare nei menù tipici.
Ad esempio l’Asparago di Treviso, in particolare l’asparago bianco di Cimadolmo e quello di Badoere (prodotto tipico veneto coltivato tra i corsi dei fiume Sile e Dese).
Questo viene impiegato in molte ricette come nel risotto e con le uova sode, cioè semplicemente l’asparago bollito e condito con olio e aceto, con uova sode e prezzemolo.

Le chiocciole sono un altro ingrediente molto presente nella cucina tradizionale trevigiana, e vengono solo bollite e rosolate. In pratica simile alla pietanza che si trova fra i piatti tipici di Lecce, chiamati però municeddi.

La salsa pevarada è tipica della cucina della Marca Trevigiana, ed è composta da un trito di fegatini di pollo, soppressa (insaccato locale), acciughe e aglio il tutto rosolato in padella. Io l’ho assaggiata accompagnata alla faraona arrosto e polenta. Un piatto dal sapore sfizioso e deciso!

Si prepara, infine, l’oca arrosto e la trippa alla trevisana (piatto autunnale immancabile).

Tips: io ho assaggiato alcuni di questi piatti alla Trattoria Due Mori a Treviso. La cucina è tradizionale, dunque troverai specialità trevigiane in un locale informale. I prezzi erano più che onesti, consigliato!

Insomma, come avrai notato i piatti tipici di Treviso sono veramente sostanziosi, come la cucina veneta in generale. Sono certa che quando ti siederai in una delle tante trattoria locali andrai via sazio e soddisfatto!
Hai mai assaggiato qualcuna di queste prelibatezze? Quale ti ispira? Fammelo sapere nei commenti!


Lucia Nuzzaci

Ciao sono Lucia, sociologa per formazione, copywriter e travel blogger dal 2017 per lavoro, fondatrice di souvenirdiviaggio.it per dare spazio e vita ai miei viaggi. Amo scrivere, parlare, leggere, viaggiare con mio marito e i miei due figli, fissare gli istanti di un viaggio in mille scatti.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright ©Souvenirdiviaggio, tutti i diritti sono riservati. SouvenirDiViaggio è un blog di proprietà di Lucia Nuzzaci

;