Un angolo di paradiso dove l’acqua è di un azzurro intenso e la costa rocciosa è intervallata da grotte, insenature, faraglioni e suggestive calette: siamo a Torre Sant’Andrea, nello splendido Salento, in Puglia.
Si tratta di una località marinara che in passato era abitata solo da pescatori, infatti c’è anche un porticciolo, ma che oggi rappresenta una delle zone più popolate e amate durante il periodo estivo.
Se ami i paesaggi selvaggi Sant’Andrea fa per te, perché le sue acque sono trasparenti e brillanti e tutt’intorno c’è una rigogliosa pineta che arriva fino ai Laghi Alimini (Otranto).
Ma cosa vedere a Torre Sant’Andrea? Come arrivare? Quali sono le spiagge? Scopriamo insieme tutte le informazioni utili per visitare Torre Sant’Andrea.
Buona lettura!

Visitare Torre Sant’Andrea: informazioni utili

Torre Sant’Andrea: dove si trova e come arrivare

Sant'Andrea-Salento-Puglia

Torre Sant’Andrea, Puglia

Torre Sant’Andrea si trova nel comune di Melendugno, in provincia di Lecce, al confine con il comune di Otranto Visualizza sulla mappa 
Dista 30 km da Lecce e 15 km da Otranto.
Come già detto in altri miei articoli su località pugliesi, l’ideale è arrivare e spostarsi in auto dati i collegamenti scarsi.
In auto: da nord si segue l’Autostrada A14 fino a Bari. Si prende l’Uscita Bari Nord e si prosegue verso la superstrada Bari-Lecce. Da qui si percorre la Strada Provinciale che da Merine passa per Vernole e arriva a Melendugno, per poi arrivare a Torre dell’Orso e Torre Sant’Andrea.
In treno: la stazione più vicina è quella di Lecce, da qui si prosegue con il servizio Salento in Bus (attivo da Giugno a Settembre) oppure consiglio di noleggiare un’auto.
In aereo: l’aeroporto più vicino è quello di Brindisi Papola Casale. Da qui si può noleggiare un’auto, oppure raggiungere Lecce in bus. Da Lecce si prosegue con i bus del servizio Salento in Bus per arrivare a Torre Sant’Andrea.

Torre Sant’Andrea: dove parcheggiare

C’è un parcheggio non gratuito in estate vicino la spiaggia in via lungomare Matteotti, ossia la via che la collega alla provinciale. Sempre sul lungomare è presente l’area camper “I Faraglioni”, con servizi, docce, area ristoro.
Tra l’altro da qui parte il servizio navetta per altre località sul mare rinomate come Torre dell’Orso, San Foca e Torre Specchia.
Accanto al faro di Torre Sant’Andrea c’è un altro parcheggio a pagamento che costa €1,50 l’ora, dal 1° giugno al 30 settembre.

Dove dormire a Torre Sant’Andrea



Booking.com

Fai un tour sulla Costa Adriatica per scoprire Torre Sant’Andrea

Cosa vedere a Torre Sant’Andrea

La spiaggia

Spiaggia-di-Sant'Andrea-salento

Spiaggia Sant’Andrea, Puglia

A Sant’Andrea c’è una spiaggia libera molto piccola e sabbiosa, c’è poi uno spazio per noleggiare l’essenziale, ombrellone e lettino. La spiaggia di Sant’Andrea sorge accanto al noto “Babilonia”, locale molto frequentato che d’estate offre un ricco programma di eventi e concerti.
Il mare della spiaggetta è spesso limpido con la tramontana e calmo, perché le scogliere proteggono dai venti. Alle spalle della spiaggia una fitta pineta conduce sino ai Laghi Alimini.
Durante i mesi estivi difficilmente troverai posto, si riempie subito, però ci sono tanti spazi sugli scogli intorno.
Non è un luogo adatto ai bambini, perché se non si trova posto sulla spiaggia si è costretti ad andare sugli scogli.

I faraglioni

faraglioni-e-arco-degli-innamorati-torre-sant'andrea

Faraglioni e Arco degli Innamorati, Torre Sant’Andrea – Puglia

Il simbolo di Torre Sant’Andrea sono i faraglioni, l’immagine che avrai visto più spesso cercando questo posto. Le sfumature avorio delle falesie che circondano i faraglioni e che contrastano con il color turchese del mare offrono un’immagine mozzafiato.
I faraglioni sono enormi ammassi di roccia calcarea che sembrano dei guardiani e si ergono imponenti dalle acque limpide, un’opera d’arte della natura in cui si fondono insieme acqua e terra.
Quello più affascinante e fotografato fra tutti è l’Arco degli Innamorati: si dice che attraversarlo a nuoto con la dolce metà in un giorno di sole renda il legame eterno. Come resistere a questa tentazione?!
I faraglioni si raggiungono a nuoto, tuffandosi dagli scogli oppure noleggiando un’imbarcazione da Otranto o San Foca.

Il faro di Sant’Andrea e le calette

torre-sant'andrea-puglia

Sentieri, Torre Sant’Andrea – Puglia

Anticamente a Sant’Andrea c’era una torre di difesa, come quelle presenti in altre località vicine ovvero Torre dell’Orso o Torre Specchia. Venne però rasa al suolo e al suo posto costruito l’imponente faro, dalla forma squadrata e la facciata a scacchi bianchi e neri, che domina la costa.
Dal faro si può giungere a diverse calette che popolano la meravigliosa costa di Sant’Andrea, come la Spiaggia de lu pepe, di fronte ai faraglioni, la Grotta del Canale sotto al Faro, la Spiaggia della Punticeddrha e infine l’unica sabbiosa, la Spiaggia di Sant’Andrea che ho menzionato all’inizio.
Ci sono poi diverse conche con i fondali bassi in cui si può fare il bagno tranquillamente. Quello che ti consiglio è di passeggiare lungo i sentieri che si snodano intorno alle scogliere, per scoprire accessi alternativi al mare o piattaforme dalle quali tuffarsi.
Torre Sant’Andrea è il paradiso per chi ama gli scogli, un luogo rilassante e incontaminato, con acqua fresca e pulita!

Queste sono le cose da vedere a Torre Sant’Andrea e le informazioni utili per visitare questa cittadina. In un tour della Puglia e del Salento non può mancare una tappa qui!
Conoscevi questo posto? Fammelo sapere nei commenti!


Lucia Nuzzaci

Ciao sono Lucia, sociologa per formazione, copywriter e travel blogger dal 2017 per lavoro, fondatrice di souvenirdiviaggio.it per dare spazio e vita ai miei viaggi. Amo scrivere, parlare, leggere, viaggiare con mio marito e i miei due figli, fissare gli istanti di un viaggio in mille scatti.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright ©Souvenirdiviaggio, tutti i diritti sono riservati. SouvenirDiViaggio è un blog di proprietà di Lucia Nuzzaci

;