Sengle Cospiscua Vittoriosa Cosa vedere nelle tre città di Malta in un giorno

Cosa vedere nelle Tre Città di Malta: Vittoriosa, Senglea e Cospicua

Senglea, Cospicua e Vittoriosa – in maltese Isla, Bormla e Birgu – sono tre gioielli storici di Malta poiché costituivano un importantissimo nucleo difensivo.
Le Tre città sono state edificate dai Cavalieri dell’Ordine di Malta e le loro tracce sono ancora oggi presenti in numerosi edifici risalenti al XVI secolo.
Sono tra le zone più ricche di storia dell’intero arcipelago maltese, ma poco “turistiche” e, quindi, meno visitate.
Questo è dovuto al fatto che, sebbene visitare autonomamente le Tre Città sia possibile, risulta impegnativo per la difficoltà nel reperire tutte le informazioni logistiche. Inoltre, sarebbe utile una guida che ti spieghi la storia di queste città e i principali luoghi d’interesse.
Ad esempio, io nonostante avessi inserito nel mio itinerario tutte e tre le città, ho visto solo Vittoriosa per mancanza di tempo e per le poche informazioni disponibili su come raggiungere le altre due città da Vittoriosa.
Per questo nell’articolo troverai le informazioni utili per visitare le Tre Città di Malta, cosa vedere in ognuna di esse e le attrazioni imperdibili.
Buona lettura!

Visita alla Tre Città di Malta: come arrivare, informazioni e consigli

Come arrivare alle Tre Città di Malta e come muoversi

Panorama-da-Vittoriosa

Panorama dal Forte Sant’Angelo, Vittoriosa

Prima di dirti cosa vedere nelle Tre Città di Malta, vorrei darti alcune informazioni pratiche per visitarle.
Per visitare le Tre città maltesi puoi fare un’escursione guidata e, quindi, scoprirai tutti i luoghi di interesse con una guida esperta partendo da un punto d’incontro comune. Oppure in autonomia utilizzando i mezzi pubblici, traghetto o auto.
Le linee dell’autobus 1-2-3-4 partono dalla Valletta e conducono alle Tre città in circa 20 minuti.
Il traghetto parte dai Barakka Gardens, ma bisogna scendere a livello del mare per imbarcarsi. Basta prendere l’ascensore panoramico che permette di scendere dai giardini Barrakka sino all’imbarco per le Tre Città. Il costo andata e ritorno è di €2,00.
Dal molo parte il traghetto che ha il costo di €2,80 a/r, €1,50 una corsa. In genere parte ogni mezz’ora.
La terza opzione è l’auto, quella che ho utilizzato io, dato che l’ho presa in noleggio. In realtà avrei voluto prendere il traghetto perché penso sia la soluzione più veloce e piacevole, ma avendo due bambini con altrettanti passeggini la piccola imbarcazione presente non mi è sembrata sicura e per il conducente non sarebbe stato possibile salire.

♥Fai un tour delle Tre Città!

Per spostarsi da una città all’altra si può utilizzare l’auto, i traghetti o i bus. A Vittoriosa ho notato un trenino panoramico che attraversava le Tre Città di Malta per circa 5-6 euro, però purtroppo aveva già terminato l’ultima corsa. Potrebbe essere una buona soluzione!
Se hai voglia e volontà di camminare ci si potrebbe spostare a piedi o magari in bicicletta.

Tre Città di Malta: cosa vedere in un giorno o mezza giornata

Cosa vedere a Vittoriosa, Malta

Centro-storico-Vittoriosa

Centro storico, Vittoriosa – Malta

Cominciamo subito con la più affascinante delle tre città, ovvero Vittoriosa o Birgu. Io l’ho visitata riuscendo a trovare un posticino per l’auto sul lungomare Xatt Il – Forn.
I cavalieri la trasformarono nella capitale di Malta per la sua strategica posizione sulla costa, poi nel 1565 il testimone passò a La Valletta.
Vittoriosa è rimasta quasi intatta nella sua architettura tanto che si può immaginare come vivevano i Cavalieri Ospitalieri. Passeggiare per le sue strade fa capire ancor più il suo ruolo storico, sia nel Grande Assedio Ottomano del 1565 che durante la Seconda Guerra Mondiale. Birgu fu decisiva quando gli Ottomani, nel 1565, provarono ad invadere Malta con scarsi risultati.
Tra gli edifici più significativi è da menzionare il Palazzo dell’Inquisitore, sede del tribunale della Santa Inquisizione a Malta, edificio unico nel suo genere.

Forte-Sant'Angelo-Vittoriosa-Malta

Forte Sant’Angelo, Vittoriosa – Malta

La cosa da vedere a Vittoriosa più importante è senza dubbio il Forte Sant’Angelo, bastione fortificato e prova della potenza militare.
Consiglio inoltre di fare una passeggiata attraversando la Porta d’Ingresso e proseguendo sul lungomare per ammirare il porto. La città si affaccia sul Grand Harbour, uno dei più belli e naturali porti europei.
Ci sono infine delle chiese da vedere, come la chiesa dei Cavalieri di S.Giovanni, la Chiesa di San Domenico e quella di San Lorenzo da Roma.

Senglea (Isla), Malta: cosa vedere

senglea-malta-cosa-vedere

Senglea, Malta

Senglea era un’isola, ma attualmente è collegata a Cospicua mediante una strada e a Vittoriosa tramite un ponte. La città è piccolina, però vale la pena vederla per ammirare il Forte di Saint Michael, la sua principale attrazione, costruito dai Cavalieri dell’Ordine di Malta nella metà del XVI secolo. Tra l’altro da qui avrai un’incredibile vista su Senglea, Vittoriosa e La Valletta.
La passeggiata tra le cose da vedere a Senglea può proseguire con la Basilica di Nostra Signora della Vittoria (1580) che commemora la vittoria maltese del 1565, la zona che costeggia il porticciolo (dalla quale si ha una vista meravigliosa) e tutto il piccolo centro, un groviglio di strade e balconi colorati, dove in qualche angolo spuntano colorati fiori. I Giardini Guardjola, realizzati durante il regno del Gran Maestro de la Sengle nel 1551, che si trovano sui bastioni di Senglea e sono ricchi di zone ombreggianti per rilassarsi. In cima ai bastioni è situata la torre di guardia con tre simboli di protezione e rispetto per le coste maltesi, cioè un occhio (icona simbolo di Malta), un orecchio e l’uccello gru.
Dai giardini si ha una vista spettacolare su tutta la baia che spazia dalla Valletta a Marsa, il Grand Harbour e Fort St. Angelo.

Cosa vedere a Cospicua (o Bormla), Malta

cospicua-malta

Cospicua, Malta

Infine, chiudiamo le cose da vedere nelle Tre Città Maltesi con Cospicua, la più grande e “nuova” delle Tre Città, questo perché ha perso – almeno in parte – la sua essenza storica.
Il suo centro storico è un labirinto di stradine da scoprire che portano su scorci suggestivi e accoglie alcune testimonianze architettoniche di grande valore.
Basti pensare alla Collegiata dell’Immacolata Concezione in cui si possono osservare opere d’arte e sculture notevoli e i Bormla Gardens.
Cospicua è in sostanza un punto di contatto con le fortificazioni di Senglea e una città commerciale ricca di negozi, minimarket, pastizzerie.

Dove dormire nelle Tre Città



Booking.com

Queste sono le cose da vedere nelle Tre città, attrazioni che caratterizzano una delle parti più storiche di Malta. Spero che con il mio articolo ti sia venuta voglia di scoprire questa importante zona dell’arcipelago maltese.
Hai qualche curiosità o qualcosa da dirmi? Ti aspetto nei commenti!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.