Consigli per un viaggio negli USA e tutto sull'ESTA

10 consigli per un viaggio negli USA e tutto sull’ESTA

Viaggiare negli USA per me è stato un vero e proprio sogno ad occhi aperti, ma sono convinta che lo è stato e lo sarà per tanti, anche per te che mi stai leggendo.
E soprattutto scoprire l’America on the road è qualcosa di indimenticabile! Io l’ho fatto qualche anno fa, ma ti assicuro che me lo ricordo come fosse ieri!
Prima di andare negli USA devi sapere alcune cose molto importanti e organizzarti bene, perché non è proprio dietro l’angolo ed è tutto un altro mondo.
Dalla documentazione necessaria, come ad esempio il famigerato ESTA o VISTO, fino agli “immancabili” da mettere in valigia, dai biglietti aerei al noleggio auto: ecco i 10 consigli per un viaggio negli USA.
Buona lettura e… prendi appunti!

10 consigli per un viaggio negli USA

1.Biglietti aerei

biglietti aerei

Biglietti aerei

Durante l’organizzazione del mio viaggio in California e Messico ho notato che la parte più onerosa riguardava proprio i biglietti aerei, mentre alcuni hotel, ad esempio, avevano dei costi irrisori al confronto.
Dunque prenota i biglietti aerei con largo anticipo (circa 7- 8 mesi prima, anche più) e, se vuoi risparmiare, scegli voli con 1-2 scali massimo. I voli diretti costano ovviamente di più, ma ti faranno risparmiare del tempo. Attenzione comunque alla durata totale del volo e al tempo che intercorre tra un volo e l’altro: meglio 2 scali con un tempo di attesa breve, che uno scalo che prevede 9-10 ore di attesa.

2.Procurati il passaporto

Se si tratta del tuo primo viaggio negli USA e non sei mai uscito dall’Europa devi procurarti un passaporto. Attenzione alle fototessere, che devono essere recenti e su sfondo chiaro. Pensa che io ho dovuto rifarla perché avevo i capelli sciolti e non si vedevano le orecchie!
Sul sito della Polizia di Stato trovi tutta la documentazione necessaria e il link per richiederlo online.

3.Richiedi l’ESTA per gli USA

ESTA per USA e passaporti

ESTA per USA e passaporti

Questa è una parte importante che vorrei approfondire, perché se stai pianificando un viaggio in America avrai sentito parlare del fatto che è necessario procurarsi un ESTA o un visto USA per poter entrare regolarmente.
L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio obbligatoria per accedere negli Stati Uniti d’America senza un visto. Obbligatorio anche per un semplice transito negli Stati Uniti, per bambini e neonati.
Al momento dell’imbarco la compagnia aerea controlla i passaporti per verificare che il viaggiatore sia in possesso di un ESTA o di un visto.
Ma come fare?

Chiariamo che per entrare negli USA per un viaggio d’affari o di piacere che non superi i 90 giorni non serve il Visto, ma l’ESTA che ha, appunto, una validità di 90 giorni.
Il visto lo devono fare le persone che vogliono lavorare, studiare o trasferirsi negli Stati Uniti.

ESTA per USA

ESTA per USA

L’ESTA puoi richiederlo direttamente sul sito ufficiale, ma se non conosci l’inglese o fai fatica con questo genere di operazioni, meglio affidarsi a un sito specializzato che ti può assistere in caso di errori o imprevisti e per la corretta compilazione dei dati.
Ti consiglio quindi il sito visti.it: un’agenzia online di visti professionale che ti consente di avere documenti quali l’ESTA per gli USA, ma anche per altri Paesi. Il plus è quello ricevere un’assistenza italiana sia telefonica che tramite e-mail 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.
Sul sito puoi richiedere un ESTA USA online in modo facile e veloce, in pochi semplici passaggi:

  • Ti basta compilare il modulo ESTA (servono solo 5 minuti!);
  • pagare in modo sicuro;
  • riceverlo dopo il rilascio ufficiale, avrai la conferma tramite e-mail. Se è urgente puoi averlo perfino in un’ora!

I costi dell’ESTA USA ammontano a €29,95 a persona, a prescindere dal numero di viaggiatori che ne fanno richiesta (puoi richiederlo per te e tutta la famiglia sempre al costo di €29,95). Mentre, per le richieste urgenti, c’è un supplemento di €17,50 a persona.
L’ESTA viene concesso tramite un link digitale al passaporto del viaggiatore.

Se vuoi saperne di più, scopri tutto sull’ESTA per gli USA come le informazioni importanti per richiederlo, le modalità, il modulo di richiesta, le eccezioni e tanto altro.
Puoi, inoltre, ottenere il visto USA. Avere le carte giuste per viaggiare in America non sarà difficile!

4.Stipula un’assicurazione

L’assicurazione non è obbligatoria, ma assolutamente indispensabile per un viaggio negli Stati Uniti! Non esistono né un sistema sanitario nazionale, né prestazioni sanitarie gratuite e i costi dell’assistenza sanitaria sono molto elevati.
Dunque, siccome in viaggio gli imprevisti possono accadere, meglio spendere prima qualche euro in più e stare tranquilli.

5.Fai la carta di credito

Sappi che per viaggiare negli USA non ti servirà un semplice bancomat, ma avrai bisogno di una carta di credito. E non è solo utile per grandi operazioni come noleggiare un’auto, come garanzia in molti hotel, etc., ma per fare qualsiasi tipo di acquisto, anche pagare un semplice caffè. Ovviamente i contanti in tasca non devono mancare, ma la carta di credito io l’ho trovata utilissima (anche in Italia!). Inoltre controlla con la tua banca che le tue carte siano abilitate all’utilizzo fuori dall’UE.

6.Gli alloggi

alloggio-hotel USA-serrano-san francisco

Hotel Serrano, San Francisco

Gli USA per quanto riguarda gli alloggi riescono ad accontentare un po’ tutti i gusti e tutte le tasche: dagli hotel agli ostelli, fino ai motel fuori dai centri urbani.
Il prezzo per notte in hotel varia da città a città, ma ovviamente in posti come New York o San Francisco, aspettati prezzi più alti.
Cerca di assicurarti, prima della prenotazione, della posizione in cui si trovano le strutture (soprattutto se sono ubicate in un quartiere sicuro!), in modo che siano comode alle tue esigenze.

7.Noleggio auto

Se fai un on the road in America il noleggio auto è fondamentale e, per questo, la carta di credito è obbligatoria.
Il costo della benzina è basso e le tariffe di noleggio sono convenienti. Ricorda però che, se hai meno di 25 anni, ci sarà un aumento di circa 25$ in più al giorno.
Porta con te la patente italiana, andrà benissimo per circolare negli USA, ma studia bene le norme di circolazione perché le sanzioni sono molto severe e la polizia poco tollerante.

8.Ricorda di dare la mancia

Negli USA la mancia non è come da noi, ossia concessa raramente e della cifra che si desidera, ma è obbligatoria. Di solito ammonta a circa il 15-20%, ma a volte la potresti trovare direttamente nel tuo scontrino.
Sappi che le mance sono parte integrante dello stipendio dei lavoratori, in pratica è come se pagassimo noi una parte.

9.Scegli bene l’itinerario giorno per giorno

itinerari USA

Itinerari on the road negli USA

Prima di partire, specialmente se si tratta di un on the road, devi organizzare bene tutte le tappe, calcolando le distanze fra i posti perché l’America è grande. Stila un itinerario per raggiungere un luogo di interesse, o per visitare uno stato, come la California o New York. Pensa ai giorni disponibili e alla stagione, il resto verrà da sé!
Considera che in alcuni mesi diverse strade sono chiuse e impraticabili, oppure i parchi sono chiusi.
Se visiti gli USA ti consiglio un viaggio di almeno tre settimane  (24-48 ore le perderai solo per viaggiare A/R).

10.Accessori e info utili

Inutile dire che è importantissimo fare una lista delle cose da portare, da ricontrollare poi alla ripartenza. Porta gli adattatori, perché negli Stati Uniti si utilizzano spine a contatti paralleli piatti, denominate di tipo A e di tipo B. Comprale in Italia prima di partire.
Per quanto riguarda internet, ti conviene procurarti una sim card americana con connessione o attivarla sul tuo cellulare.
Tieni sempre con te, oltre al passaporto, il documento di identità che può servire per accedere in alcuni locali.
Non dimenticare dei medicinali di primo soccorso e fermenti lattici, quando si cambia alimentazione meglio tenersi pronti ad ogni evenienza!
Ricorda che davanti a molti ristoranti e pub americani non si può fumare, anche se sei all’aria aperta.

In questo articolo ti ho dato i 10 consigli per un viaggio negli USA e informazioni utili per ottenere l’ESTA: piccole informazioni per intraprendere il grande viaggio.
Viaggiare negli USA con il fai da te è alla portata di tutti, basta pianificare e conoscere anticipatamente cosa ti aspetta. Se hai dubbi o domande, scrivimi pure nei commenti!

 

Post sponsorizzato in collaborazione con visti.it

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.