Murano, Burano e Torcello, cosa vedere e tour in un giorno

Visitare Murano, Burano e Torcello: cosa vedere e tour delle isole

Di posti belli ne ho visti diversi, e le tre isole di Venezia, Murano, Burano e Torcello sono annoverabili senza dubbio fra questi.
Murano è conosciuta da tutti per la lavorazione del vetro e la chiesa di Santa Maria e Donato con il pavimento musivo, Burano per i merletti e le casette colorate (questa è la mia preferita!). Torcello è nota per la Basilica di Santa Maria Assunta che conserva mosaici e la vista panoramica dalla torre sull’Isola di Burano.
Quando si cerca sul web “come organizzare una visita a Murano, Burano e Torcello” i risultati di ricerca sono tanti, specialmente tour organizzati con guida, spesso di 4-5 ore. Troppo poche! Io ho impiegato quasi un’intera giornata, lunghi tragitti in vaporetto compresi. Direi che questo è il tempo giusto per godere di questi posti incredibili.

vaporetto per Murano, Burano e Torcello, Venezia

Vista dal vaporetto per Murano, Venezia

Quindi, se il tuo desiderio è di vederle bene e con calma, allora ti consiglio di visitare Murano, Burano e Torcello in autonomia usufruendo dei vaporetti ACTV, servizio di navigazione di Venezia. Comodissimo è il day pass della durata di 24 ore che ti consente di muoverti liberamente. Te ne parlerò dopo in maniera approfondita.

Nell’articolo ti racconterò di come visitare Murano, Burano e Torcello, cosa vedere e come organizzare in autonomia un tour delle isole veneziane dandoti tutte le informazioni utili.
Buona lettura!

Visitare Murano, Burano e Torcello: cosa vedere in un giorno

Cosa vedere a Murano: ecco le attrazioni più importanti

murano-cosa-vedere

Isola di Murano

Il mio tour è cominciato da Murano: ho preso il vaporetto linea 4.2 da Piazzale Roma e dopo circa 45 minuti di navigazione ho raggiunto l’Isola di Murano.
Subito sono stata accolta dai canali come quelli di Venezia che tutti conosciamo, dato che Murano è costituita da sette isolotti collegati da ponti.
La lavorazione artistica del vetro è senza dubbio l’attrazione più importante che l’ha resa famosa in tutto il mondo.

Curiosità: fu un decreto della Serenissima Repubblica che decise il trasferimento delle fornaci da Venezia a Murano, per motivi di sicurezza (i forni causavano spesso incendi). Molti pensano però che i vetrai siano stati spostati per proteggere quest’arte, facendo sì che non varcasse le porte di Venezia. Analoga iniziativa fu presa per la cantieristica navale spostata nell’area dell’Arsenale.

Passeggiata in centro e Museo del Vetro

lavorazione-del-vetro-di-murano-venezia

Lavorazione del vetro di Murano, Isola di Murano

lavorazione vetro Murano

Lavorazione del vetro di Murano, Isola di Murano

Appena approdata a Murano ho deciso subito di assistere alla lavorazione del vetro, un vero e proprio show molto interessante! È un dimostrazione a pagamento (io ho pagato €3,00) e ci sono tantissimi laboratori che consentono di vedere i maestri vetrai all’opera. In ogni caso credo che la cifra più o meno sia sempre quella.
Le opere che si possono ammirare sia nei laboratori che nei tantissimi negozi sono splendide. Mi sono rimasti impressi in particolar modo un acquario con pesci e calamari… un’opera sbalorditiva al di fuori della portata delle mie tasche (purtroppo)!
Se ti affascina quest’arte puoi anche visitare il Museo del Vetro, dove troverai un’ampia collezione delle opere più straordinarie.

Scultura-in-vetro-di-murano-Fornacemian

BluMurano, di Fornace Mian, Isola di Murano

Canali di Murano, Venezia

Canali di Murano

Il mio tour di Murano prosegue con una passeggiata fra le caratteristiche viuzze e canali, dove i tanti palazzi fanno da cornice ad un posto che, già da sé, sembra un quadretto. Da vedere, fra questi, il gotico Palazzo Mula sede del municipio.
Ovviamente tutto ruota intorno al vetro, troverai opere sparse un po’ dovunque e negozi ricchi di oggetti pregiati. Se percorri Fondamenta dei Vetrai, la storica via principale, non potrai che fermarti a guardare tutte le vetrine.

Info Museo del vetro: orari dal venerdì alla domenica 11:00 – 17:00 / Costi: €11,00

Le chiese di Murano

Chiesa di Santa maria e donato-duomo di murano

Duomo di Santa Maria e Donato, Murano

Il battesimo di gesù, tintoretto-chiesa di san pietro martire, murano

Il Battesimo del Cristo di Tintoretto, Chiesa di San Pietro Martire – Murano

Ho proseguito, poi, visitando alcune chiese di Murano che racchiudono dei tesori. Quelle che consiglio di non perdere (l’ingresso è gratuito) sono:

  • Duomo di Santa Maria e Donato, con il prezioso pavimento musivo e il mosaico nell’abside che rappresenta la Madonna orante immersa in uno sfondo dorato.
  • Chiesa di San Pietro Martire, in cui puoi ammirare opere di importanti artisti come “Il battesimo del Cristo” di Tintoretto, due opere di Giovanni Bellini, due pale enormi di Latterini e altre due tele del Veronese.

Faro di Murano

L’ultimo luogo di interesse visto a Murano è stato il faro, dal momento che da qui si prende anche il traghetto per proseguire verso Burano.
Il faro è realizzato in pietra bianca d’Istria ed è di proprietà della marina militare.

Cosa vedere a Burano: luoghi d’interesse imperdibili

Murano, Burano e Torcello-cosa vedere e tour in un giorno

Isola di Burano

Da Murano ho preso il vaporetto linea 12 e ho raggiunto Burano in circa 40 minuti. L’Isola di Burano è senza dubbio quella che più mi ha sorpreso, lasciandomi a bocca aperta: è un’esplosione di colori!
Tutte le case di Burano sono più o meno delle stesse dimensioni, a due piani e pitturate con colori accesi. Queste abitazioni colorate appartengono ai pescatori e, secondo la tradizione, pare le dipingessero per distinguerle al rientro dalla pesca in caso di nebbia intensa.

Isola di Burano, cosa vedere

Isola di Burano

Non c’è un itinerario ben preciso da consigliarti e che ho seguito, semplicemente mi sono persa tra le calli e ho guardato le casette facendo foto senza sosta (scegliere solo qualcuna da pubblicare è stato difficilissimo!). Mi è piaciuta tantissimo quest’isola 😀
Ogni volta che svoltavo un angolo, rimanevo stupefatta dal panorama che si palesava davanti. Complice un bellissimo sole, i colori delle case sembravano ancora più sgargianti!

Attrazioni principali di Burano

Merletti di Burano

Merletti di Burano

Ti suggerisco di passeggiare senza meta, però ci sono alcune attrazioni di Burano che vale la pena vedere e vorrei segnalarti.
Innanzitutto Burano è conosciuta per i merletti, infatti c’è un Museo del Merletto dove si può ammirare la lavorazione del merletto (diffida dai falsi a pochi euro!).
Poi, non puoi perdere l’unica piazza di Burano, ovvero Piazza Galuppi, luogo vivace punteggiato da ristoranti e negozietti.

Duomo di Murano con campanile pendente

Duomo di Murano e campanile pendente

In Piazza spicca il Duomo con il suo famosissimo campanile pendente: ti basta andare vicino e ti renderai conto di quanto sia… storto! Entra nel duomo, perché all’interno puoi osservare delle opere pregevoli come “La Crocifissione” di Giambattista Tiepolo.

Casa di Bepi-Murano

Casa di Bepi, Murano

La casa più colorata in assoluto da non perdere è la Casa di Bepi, dipinta con tantissimi colori. Si trova dietro via Galuppi e si raggiunge dalla strettissima Calle del Pistor. Qui scattare una foto ricordo è d’obbligo!
Un’altra delle cose da vedere a Burano è Tre Ponti, un ponte caratteristico in legno che collega tre canali e tre tra le vie più colorate di Burano (Via San Mauro, Via Giudecca e Via San Martino Sinistro) ricche di ristorantini tipici, negozietti artigianali e case dai colori vivaci. Qui puoi scattare foto artistiche e romantiche 😉

cosa vedere a Burano

Scorci di Burano

cosa vedere a Burano

Scorci di Burano

Prima di andare via, non dimenticare di acquistare e assaggiare il dolce tipico dell’Isola di Burano, ovvero il Bussolà, a forma di ciambella. Lo troverai un po’ ovunque!

Tips: se ami la pesca puoi visitare la Vecchia Pescheria in Via Giudecca e l’ex mercato del pesce all’aperto in Via San Martino Sinistro, in Campo della Pescheria.

Info Museo del Merletto: orari da venerdì a domenica 12:00 – 16:00 / Costi: €5,00

Cosa vedere a Torcello

reperti archeologici isola di torcello

Reperti archeologici fuori dal Municipio, Torcello

Da Burano ho preso la linea 9 del vaporetto per raggiungere Torcello, l’ultima isola visitata. Il percorso dura poco più di 5 minuti.
Torcello è l’isola più tranquilla e meno trafficata, rispetto a Murano e Burano. Anche i prezzi in generale sono leggermente più bassi.
La cosa che mi ha colpito quando ho messo piede a Torcello è il paesaggio quasi rurale e “rilassato”, l’isola è infatti quasi interamente disabitata (sebbene in passato fu la più popolosa di tutte). C’è tanto verde e passeggiando sembra di fare un tuffo nel passato!
È percepibile la differenza con le altre due isole di Venezia coloratissime e vivaci.

L’isola di Torcello: le attrazioni da visitare

Ponte del Diavolo, Torcello

Ponte del Diavolo, Torcello

Da vedere è il Ponte del Diavolo, uno dei due ponti di Torcello. Alcuni pensano che il nome sia dovuto al cognome di una famiglia locale, altri a una leggenda piuttosto agghiacciante che puoi leggere qui.
Il ponte si trova proprio sul canale che percorrerai all’arrivo e che sfocia nella piazzetta centrale, dove non puoi perdere il Trono di Attila. Una leggenda popolare racconta che questo fu il trono del re degli Unni, ma in realtà lui non si sedette mai perché l’avanzata degli Unni in Italia nord-orientale si fermò ad Aquileia (UD). Veniva usato durante le riunioni dal governatore dell’Isola di Torcello.

Cattedrale di Torcello, cosa vedere

Basilica di Santa Maria Assunta, Isola di Torcello

Proseguendo si incontra la Basilica di Santa Maria Assunta, costruzione veneto-bizantina dell’XI secolo, nonché l’edificio più antico della laguna. Conserva tra l’altro il portico del IX secolo. All’interno si può vedere il bellissimo mosaico bizantino del Giudizio Universale.
Dalla cima del suo campanile si può avere una spettacolare vista sulla laguna e la vicina Burano.

Chiesa di Santa Fosca, Torcello

Chiesa di Santa Fosca, Torcello

Un’altra cosa da vedere a Torcello è la chiesa di Santa Fosca, situata nei pressi della cattedrale e costruita intorno al 1100.
Infine, vi è anche un piccolo museo nei trecenteschi palazzi dell’Archivio e del Consiglio. Questo raccoglie reperti della zona lagunare e dell’insediamento torcelliano.

Info Cattedrale e Museo di Torcello: orari 10:30-17:30 / Costi biglietto basilica €6,00 – Museo €4,00 – Cumulativo Museo + Cattedrale + Audio tour €9,00

Organizzare un tour delle isole di Murano, Burano e Torcello: info e consigli

Venezia Unica City Pass: cos’è e come funziona

Venezia Unica City Pass

Venezia Unica City Pass Trasporti

Dopo averti raccontato cosa vedere a Murano, Burano e Torcello vorrei darti qualche informazione utile per pianificare la visita delle isole in autonomia.
Come accennato all’inizio io mi sono avvalsa di Venezia Unica City Pass, una tessera turistica che puoi personalizzare in base alle tue necessità.
Ti consente di risparmiare su diverse servizi (ad esempio parcheggi, bagni pubblici, bar, etc.) e ottenere in un solo pass i biglietti per il trasporto pubblico, oppure trasporto pubblico + monumenti, musei, attrazioni ed eventi culturali. Quest’ultima, con le attrazioni più richieste di Venezia, ha un costo di €33,90.

Io ho usufruito in particolare del City Pass Day Venezia Unica, per utilizzare i servizi di trasporto pubblico (vaporetti e autobus nel comune di Venezia, collegamenti con Mestre compresi) per 24 ore.
Il costo è di €20,00 per 24 ore e €30,00 per due giorni. Trovi tutti i dettagli dell’offerta, riduzioni, gratuità e altre tipologie di biglietto (Venezia Unica City Pass che include le attrazioni), nel sito ufficiale VeneziaUnica.it.
Se si pensa che una sola corsa della durata di 75 minuti costa €7,50 conviene davvero tanto!
Ricordo che bisogna sempre obliterare alle apposite macchinette prima di ogni corsa.

Si possono acquistare direttamente online sul sito ufficiale, negli uffici ACTV (troverai subito uno in Piazzale Roma) e a questi link
Acquista Tessera Venezia Unica City Pass
Acquista Tessera Trasporto Urbano Venezia

Come arrivare a Murano, Burano e Torcello

vaporetto actv Alilaguna Venezia

Vaporetto ACTV Venezia

Nel mio articolo ti ho accennato dei miei spostamenti, ma vorrei dirti con precisione i mezzi da utilizzare, anche per fare un tour delle isole diverso dal mio.
A tal proposito, un consiglio che posso darti è quello di fare il giro opposto rispetto a quello che in genere fanno tutti i turisti, andando direttamente a Torcello, poi a Burano e infine a Murano.

Come arrivare a Murano

Da Ferrovia o Piazzale Roma bisogna prendere la linea 4.2, ogni 20 minuti. Il viaggio dura circa 45 minuti. Da altri punti come San Marco, la linea è la 4.1.

Burano: come arrivare

Le linee che raggiungono Burano sono la LN di vaporetto da Fondamenta Nuove o San Zaccaria. La corsa dura circa 45 minuti.
Da Murano si deve prendere la linea 12 e il tragitto dura 40 minuti più o meno.

Come arrivare a Torcello

Torcello si raggiunge con il vaporetto ACTV linee 4.2 o 5.2 per Fondamenta Nove e poi la linea 12 fino a Burano (tragitto 50 minuti).
Da Burano prendi la linea 9 per Torcello (ogni 30 minuti) e il viaggio dura circa 5 minuti.

Tour organizzati per Murano, Burano e Torcello

Un altro modo per raggiungere le isole di Murano, Burano e Torcello è mediante una visita guidata della durata di 6 ore (Costo €20,00). Se vuoi avere un assaggio delle isole e approfittare della guida puoi scegliere fra questi tour di Civitatis.

Info e consigli utili per visitare le isole di Murano, Burano e Torcello

  • Se hai un bambino con te e devi fare solo il tour delle isole puoi utilizzare il passeggino. C’è ovviamente un po’ di difficoltà dovuta ai ponti con scalini, ma niente di insormontabile. Se invece conti poi di fare un giretto a Venezia armati di marsupio.
  • Se vuoi visitare le isole con calma calcola una giornata. Murano si visita in circa 3 ore, Burano in 2-3 ore e Torcello in 2 ore. Ovviamente il tempo dipende anche dall’eventuale visita di musei e chiese, senza dimenticare i lunghi tragitti.
  • Indossa scarpe comode perché c’è tanto da camminare!
  • Acquista in anticipo il Day Pass Venezia Unica o il City Pass, perché nella sede ACTV potresti trovare molta fila e perdere tempo prezioso.
  • Ci sono dei bagni pubblici, in alcuni si paga €1,50, altri pare siano gratuiti ma personalmente non gli ho visti. Io ho utilizzato quelli del bar, ma conta che quasi tutti sono sprovvisti di fasciatoio (tranne qualche ristorante).
  • Quando visitare Murano, Burano e Torcello? Sempre! È ovvio che in primavera o comunque con una bella giornata di sole danno il meglio di sé, specialmente la pittoresca Burano, ma sono sempre visitabili.

Queste sono le principali cose da vedere a Murano, Burano e Torcello, nonché le informazioni utili per un tour con i vaporetti. Spero possa esserti utile, ma per tutti gli orari e specifiche aggiornate fai sempre riferimento al sito di Venezia Unica.

♥ Se vuoi vedere tutto il mio viaggio a Murano, Burano e Torcello con foto e video puoi farlo su Instagram.
Segui anche lì tutte le mie avventure! →→→ Instagram-Souvenirdiviaggio

Hai mai visitato queste isole? Fammelo sapere nei commenti!

 

Post in collaborazione con VeneziaUnica 

Tags:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.