Sliema cosa vedere e fare- Malta

Sliema: cosa vedere e spiagge nella capitale turistica di Malta

Sliema è una località turistica situata sulla costa orientale dell’Isola di Malta ed è spesso scelta come base per visitare l’arcipelago. Sliema, insieme a St Julian’s, sono infatti le zone migliori dove dormire a Malta, vivaci e ben collegate con il resto dell’isola.
L’offerta di strutture è ampia e diversificata, perché ci sono hotel, b&b, appartamenti. Io ho alloggiato proprio qui in un appartamento a pochi metri dal lungomare che porta a St Julian’s.
Sliema nasce come piccolo villaggio di pescatori e solo verso la fine del XIX secolo iniziò ad essere meta delle villeggiature estive delle famiglie più ricche di Valletta e, quindi, a svilupparsi. Oggi Sliema è il centro economico e turistico di Malta, perché non solo ci sono alberghi e locali, ma hanno sede anche la maggior parte delle imprese.
Ci sono diverse cose da vedere e fare a Sliema, quindi se alloggi qui puoi approfittare con una passeggiata nel pomeriggio per scoprirle.
Buona lettura!

Sliema: cosa vedere e fare nella città turistica maltese

Lungomare, centro e spiagge di Sliema

Lungomare-Sliema-Malta

Lungomare, Sliema

Il lungomare di Sliema è di circa 2 km ed è ricco di edifici moderni, negozi, ristoranti, locali. Questo si estende sia in direzione St Julian’s che oltre la Tower Road, celebre passeggiata che prende il nome dalla Torre di Sliema di cui parlerò più avanti.
Però, basta addentrarsi un po’ all’interno della città per vedere subito la vera anima maltese, con i tipici balconi colorati che richiamano lo stile vittoriano britannico e le facciate art-decò e art nouveau. Il fascino più autentico è qui!
Certamente passeggiare sul lungomare è una cosa piacevole da fare nel tardo pomeriggio o la sera, per poi fermarsi in uno dei tanti posti per cenare. I ristoranti offrono le cucine più disparate.

Sliema-Beach

Sliema Beach

In questa zona si trovano anche le spiagge, perché Sliema è meta balneare. Si tratta di spiagge fatte di roccia, non si sabbia. Le spiagge sono:

  • Balluta Bay, dove spicca la neogotica chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo, che separa Sliema da St Julian’s. C’è una grande scalinata che scende direttamente in acqua ed è l’unica spiaggia ad avere sabbia, ma artificiale;
  • Fond Għadir, molto caratteristica, poiché composta da piscine naturali collegate con il mare e scavate nella roccia, alle quali si può accedere tramite delle scalette. Ci sono dei grandi scogli lisci dove è possibile distendersi e prendere il sole;
  • Spiaggia Exiles: frequentata molto da giovani e famosa per i corsi di immersioni;
  • Spiaggia di Tigne Point, tranquilla e con una bella vista sulla Valletta.

♥Scopri la Sliema Card e le cose da fare a Sliema

Bisazza Street

Nei pressi di Sliema Ferries, il luogo da cui parte il traghetto per La Valletta, basta attraversare la strada e ci si trova su Bisazza Street, strada dello shopping molto famosa. Qui ci sono vari negozi e il Plaza Shopping Center, un piccolo centro commerciale.
Poco lontano da questo c’è un altro centro molto più grande, ovvero il The Point Shopping Mall, con negozi di vari brand conosciuti sia lussuosi che low cost.
In mezzo a Bisazza Street spiccano le tre statue di Clews, che rappresentano tre attori maltesi che discutono davanti a un tè: Charles Clews, Victor Apap e Gemma Portelli.
C’è, inoltre, una quarta sedia vuota perfetta per sedersi insieme a loro e immortalare il momento in uno scatto!

I Giardini dell’Indipendenza

Un’altra cosa da vedere a Sliema sono i Giardini dell’Indipendenza, il posto ideale per una passeggiata in tranquillità.
I giardini rappresentano un polmone verde nel traffico maltese, considerando che sono sul lungomare nella zona più vivace e, quindi, in pieno centro.
Ospitano giochi per bambini e angoli relax con panchine fronte mare e la statua del gatto gigante, opera di Matthew Pandolfini.
Sei amante dei gatti? Beh, allora qui sarà un paradiso per te, perché è pieno di gattini tra le panchine che si lasciano accarezzare. Sono molto socievoli e abituati alle tante persone che portano loro del cibo. Nonostante ciò è pulito e ben tenuto.
Dagli Independence Garden puoi ammirare inoltre la scenografica baia di St. Julian’s, che al tramonto si illumina con colori mozzafiato.

Tips: ci sono anche i giardini di Si-Sana vicino al Tigné Point e sempre fronte mare, con giochi per bambini e strutture sportive. Perfetto per chi pratica sport!

Tigné Point e Fort Tigné

panorama-tigné-point-sliema

Panorama da Tigné Point, Sliema

Il Forte Tigné è una fortezza che venne costruita dai Cavalieri dell’Ordine di Malta tra il 1793 ed il 1795 per proteggere l’ingresso del porto di Marsamxett. Si tratta di uno dei forti a pianta poligonale più antichi del mondo.
All’inizio del XXI secolo è stato oggetto di restaurazione e dal 1998 fa parte dei siti del patrimonio mondiale dell’Unesco. Non si può visitare perché non è aperto al pubblico.

Nei pressi si trova il Tigné Point, uno splendido punto panoramico che ti consente di avere una vista da cartolina su Fort Manoel e sulla capitale, La Valletta. È accessibile attraverso un ponte pedonale situato vicino al grande centro commerciale The Point Shopping Mall. Lascio le coordinate perché per me è stato difficile trovarlo e, penso, possono esserti utili!

Ponte pedonaleVisualizza sulla mappa

Torre di San Giuliano

Sliema Torre o Saint Julian’s Tower è una piccola torre di avvistamento costruita nel 1658. Nel 1715 fu realizzata una batteria di artiglieria intorno al versante della torre che si affaccia sul mare.
Oggi la batteria e il muro difensivo hanno lasciato il posto a un ristorante e al viale lungomare, il più famoso e frequentato di Malta che prende il nome di Tower Road (“Via della Torre”, Triq it-Torri in maltese).

Le Chiese di Sliema

Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo St Julian's Malta

Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo, Balluta Bay – Malta

Oltre alla Chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo che con la sua facciata neogotica domina Balluta Bay, ci sono altre chiese a Sliema. Tra l’altro questa in realtà fa parte di St Julian’s.
Tra le chiese più interessanti di Sliema si possono visitare:

  • Chiesa Stella Maris, parrocchia cattolica romana risalente al 1878 con magnifici decori e statue di santi;
  • Chiesa di Gesù di Nazareth, situata davanti al molo di attracco del traghetto di Sliema. Piccola, ma molto bella e ricca di decorazioni e manufatti religiosi;
  • St. Patrick’s Church, chiesa piccola e graziosa inaugurata nel 1905 e situata nel centro di Sliema. La messa viene recitata in lingua inglese tutti i giorni della settimana.

Christine X Art Gallery

Chiudo la lista delle cose da vedere a Sliema con la Christine X Art Gallery, una galleria d’arte commerciale aperta nel 2004.
Qui si vendono opere d’arte di artisti locali e stranieri, e al negozio fisico è collegato anche un e-commerce. Puoi trovare affascinanti opere d’arte astratte e figurative, dipinti maltesi che raffigurano paesaggi, scorci cittadini, oppure stampe floreali, litografie, manufatti in ceramica e sculture.
Tra gli artisti ospitati ci sono Selina Scerri, Caroline Navarro, Sue Mifsud, Vince Briffa, Tiny Island Studio e altri.
Può essere un buon posto in cui acquistare un bel ricordo per la tua casa o magari opere d’arte per allestire un locale.

♥Fai un’escursione con partenza da Sliema

Dove dormire a Sliema



Booking.com


Queste sono le attrazioni di Sliema, cosa vedere nella capitale turistica di Malta. Certamente oltre al divertimento non mancano i luoghi d’interesse e gli spazi per rilassarsi. È davvero il luogo giusto per soggiornare in un viaggio a Malta.
Hai qualche curiosità o informazioni da chiedere? Ti aspetto nei commenti!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.