grazzano-visconti-natale-cosa-vedere

Grazzano Visconti: Natale nel borgo medievale emiliano

In Emilia Romagna si trova un suggestivo villaggio, riconosciuto “Città d’arte” dalla regione, dove il tempo sembra essersi fermato al Medioevo: parliamo di Grazzano Visconti.
In realtà si tratta di un borgo medievale “ricostruito” nel 1900 da Giuseppe Visconti di Modrone, nobile milanese, che volle creare questo borgo pittoresco dall’aspetto medievale.
È vero che in Italia abbiamo tanti borghi medievali autentici, però Grazzano Visconti ha il suo fascino specialmente durante la primavera/estate, in cui si tengono varie manifestazioni in costume e nel periodo natalizio, in cui ci sono i  Mercatini di Natale. A differenza dei borghi medioevali “originali”, volendo riprodurre l’atmosfera medioevale le strade non sono asfaltate, ma di terra battuta ricoperta di ghiaia.
Io l’ho visitato proprio durante i Mercatini di Natale e credimi, ne sono rimasta affascinata perché sembra di essere nel paese dei balocchi!
Scopriamo insieme cosa vedere a Grazzano Visconti a Natale, i Mercatini di Natale e le informazioni utili per visitarlo.
Buona lettura!

Visitare Grazzano Visconti: come arrivare e dove parcheggiare

Grazzano Visconti si trova sui Colli Piacentini in provincia di Piacenza (12 km a sud) ed è circondato dalle campagne e vigneti.
In auto si raggiunge dall’autostrada A1 e dall’autostrada A21 dall’uscita Piacenza Sud. Si prende poi la tangenziale seguendo le indicazioni per “Stadio” e si prosegue per la S.P. 654 in direzione Valnure – Bettola – Grazzano Visconti.
In treno la stazione ferroviaria più vicina è quella di Piacenza. Da qui partono bus: la linea suburbana (arancio) in direzione Ponte Carmiano e la extraurbana (blu) in direzione Bettola o Selva. Si scende alla fermata “Grazzano Visconti “.
In autobus, le linee e le partenze di riferimento sono le stesse che partono dalla stazione.

Il borgo è completamente pedonale ed è servito da due ampi parcheggi a pagamento, posti alle entrate sud e nord, con un costo di €4,00 per tutto il giorno.

Consigli e informazioni utili per visitare Grazzano Visconti

  • Si può camminare con il passeggino, anche se in alcuni punti potrebbe essere non agevole a causa della ghiaia.
  • I parcheggi sono ricavati in un terreno che, con la pioggia, potrebbe essere piuttosto fangoso.
  • Indossa un paio di scarpe chiuse e senza tacchi!
  • Essendo in una zona di aperta campagna le temperature sono di qualche grado più basse rispetto alla città.

Natale a Grazzano Visconti: cosa vedere e fare

Natale-a-Grazzano-Visconti

Grazzano Visconti

Grazzano Visconti è un posto molto suggestivo in cui trascorrere un pomeriggio o una serata divertente, non manca nulla per intrattenere grandi e piccini!
Il borgo in sé è l’attrazione principale, passeggiare fra le sue vie e ammirare i palazzi medievali, i negozietti di artigianato, gli edifici, i portici e le casette addossate. E sì, questa è una cittadina abitata da circa 300 persone!
Poi ci sono da vedere a Grazzano Visconti alcune attrazioni come la Chiesa Parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano, l’edificio più antico del paese. Una chiesetta piccola con all’interno la Cappella della Madonna di Lourdes.

Chiesa-di-Santi-Cosma-e-Damiano-Grazzano-Visconti

Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, Grazzano Visconti

Il Museo delle Cere che ospita le statue di personaggi legati alla storia piacentina, come Annibale, Francesco Petrarca, Alessandro Farnese, Giuseppe Verdi e altri.
Il Museo delle Torture, piccolo ma concentrato, in cui sono esposti diversi strumenti di tortura corredati da pannelli esplicativi. Adiacente al Museo si trova una Escape Room a tema Inquisizione, che mi hanno detto essere particolarmente paurosa. Un’esperienza da fare per chi ama il genere e per i più coraggiosi!

Pozzo-Grazzano-Visconti

Pozzo portafortuna, Grazzano Visconti

Da vedere, ancora, il pozzo di piazza Gian Galeazzo Visconti, che si ritiene porti fortuna (basta lanciare una monetina ed esprimere un desiderio); il Castello, una magnifica dimora visitabile da marzo a ottobre a pagamento e con visita guidata, nonché il Parco del Castello, luogo dedicato al relax e al divertimento, con giardini, statue, colonne, fontane, rigogliosi alberi e la “casetta delle bambine” che sembra essere uscita da una favola.

Museo-delle-torture-Grazzano-Visconti

Museo delle Torture, Grazzano Visconti

Infine, da non perdere a Grazzano Visconti la Cortevecchia con il piccolo museo di attrezzi agricoli e la Piazza del Biscione, in cui sono situati il Pozzo prima citato, il Palazzo dell’Istituzione e l’Albergo del Biscione.

→ Per informazioni su prezzi e orari rivolgersi all’Ufficio Turistico di Grazzano Visconti (email [email protected] / Tel. + 39 0523 870997)

Mercatini di Natale a Grazzano Visconti

Casa-di-babbo-natale-grazzano-visconti

Casa di Babbo Natale, Grazzano Visconti

Luci, spettacoli, buon cibo, stand ricchi di oggetti artigianali, gonfiabili a tema: il Natale a Grazzano Visconti è magico!
Tra la fine di novembre e dicembre ci sono tantissimi eventi che rendono vivo il villaggio, oltre ai Mercatini di Natale.
C’è il Villaggio di Babbo Natale e qui i bambini, al costo di €9,00 (sotto i 4 anni gratuito), possono:

  • fare un giro sulla giostra dei cavalli;
  • entrare nella Casa di Babbo Natale per consegnare la lettera Babbo Natale e fare una foto ricordo con lui;
  • entrare nella Casa degli Elfi e assistere a uno spettacolo di 15 minuti;
  • visitare l’area del Polo Nord con orsi polari, pinguini canterini e la stalla delle renne.

C’è inoltre il parco divertimenti a tema natalizio in cui ci sono gonfiabili, scivoli, pista di ghiaccio, jumping e tanto buon cibo, ma soprattutto una meravigliosa ruota panoramica alta 32 metri.

ruota-panoramica-grazzano-visconti

Ruota panoramica, Grazzano Visconti

Non mancano gli show offerti dai caricaturisti (ne ho visto uno all’opera molto bravo), ma anche spettacoli di magia, bolle giganti, fuoco, cori gospel e tanto altro.
Vedere tutti gli edifici medievali illuminati con le luci di Natale, le bancarelle e le offerte di divertimento è una sensazione piacevole, si respira un’aria di festa e l’atmosfera è molto suggestiva!

Info utili per visitare i Mercatini di Natale di Grazzano

Costi: gratuito
Orari: 10:00 – 19:00.
Date: i Mercatini cominciano l’11 novembre fino al 7 gennaio, in particolare 11, 12, 18, 19, 25 e 26 novembre, poi 2, 3, 7, 8, 9, 10, 16, 17, 22, 23, dal 26 al 30 dicembre, dall’1 al 7 gennaio.
→ Per avere tutte le informazioni e scoprire il ricco programma c’è un sito dedicato natale.grazzano.it

Eventi a Grazzano Visconti

Grazzano-Visconti-natale

Grazzano Visconti

Grazzano raggiunge il suo massimo splendore durante il Natale, come credo tu abbia già intuito, tuttavia tanti sono gli eventi che si alternano durante l’anno.
Partiamo con le iniziative per i bambini in età scolare, a cui sono dedicati laboratori e rievocazioni storiche in costume.
Ad aprile si tiene La Spada e l’Incudine & Torneo de lo Biscione, in cui si vedono armi e mestieri antichi, combattimenti e gli arcieri che si affrontano in delle sfide.
Sempre ad aprile, animazioni per bambini e ragazzi dedicate al famosissimo maghetto inglese Harry Potter.
A maggio si svolge il Corteo storico, uno dei più importanti eventi di Grazzano, a luglio La Notte dei Cavalieri, una camminata notturna dal Parco del Castello alla campagna circostante, ad agosto Grazzano Viscomics – Eroi a Grazzano, evento fantasy con cosplay e tanto altro.
Infine, per la notte di Halloween viene organizzata una grande festa a tema con stand gastronomici ed allestimenti.
Insomma… non manca nulla. Buon divertimento e buon Natale!

Dove dormire a Piacenza



Booking.com


Queste sono le cose da fare e vedere a Grazzano Visconti a Natale, le informazioni utili per visitarlo e per ammirare i magici Mercatini di Natale. Conoscevi questo villaggio medievale incantato? Hai qualche curiosità da chiedere? Ti aspetto nei commenti!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.